Max Verstappen: i "giovani talenti" sono un trend nello sport in generale

di 23 marzo 2015, 10:55
Max Verstappen: i "giovani talenti" sono un trend nello sport in generale

Secondo Max Verstappen, la F1 si sta semplicemente adattando alle nuove tendenze nel mondo dello sport, che è sempre più alla ricerca di giovani e precoci talenti.

"Ciascuno può avere la propria opinione al riguardo, ma alla fine, sono io che devo dimostrare a tutti che si sbagliano" ha dichiarato Max. "Direi però che c'è questa tendenza ad ammettere sempre più giovani nello sport ad alta performance. Per esempio, il Real Madrid ha ingaggiato un giovane norvegese di 16 anni" ha aggiunto.

Il 17enne non è preoccupato di avere un debutto simile a quello del padre Jos, che nel 1994 ha debuttato accanto a Michael Schumacher.

"Il mio debutto è in circostanze completamente diverse. Il suo compagno di squadra nel 1994 era nientemeno che Michael Schumacher, il pilota che ha vinto di più in assoluto. Mio padre, in quella circostanza, non ha avuto modo di distinguersi. Per me è diverso: sono in buone mani, la Red Bull e la Toro Rosso da sempre lavorano con i piloti più giovani e li aiutano a crescere".


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.