Marussia, Lowdon: "Abbiamo i fondi per arrivare a fine stagione"

di 24 settembre 2014, 11:45 2 visualizzazioni
Marussia, Lowdon: "Abbiamo i fondi per arrivare a fine stagione"

La Marussia assicura che finirà la stagione 2014, così ha detto Graeme Lowdon. Il team è uno di quelli in grosse difficoltà economiche, e aveva rischiato di non correre a Monza.

Ecco il commento di Lowdon riguardo la situazione economica del team: "Abbiamo l'obbligo di comportarci correttamente, economicamente parlando, e se non siamo in grado di farlo, bisogna fermarsi. Molto semplici".

"È facile guidare un'azienda in un'industria che ha dei costi elevatissimi come la F1? No, non lo è, ma se pensassimo di non essere in grado di stare qua, non saremmo qua". "Non vogliamo dare l'impressione sbagliata dicendo alla leggera "sì, va tutto bene", perché è sempre una sfida lavorare in un ambiente del genere. Ma posso dire che, sì, abbiamo i fondi per arrivare a fine stagione. Se non li avessimo, non saremmo qua".

Tuttavia, non ci sono le certezze per continuare anche nel 2015; il team però sta facendo il possibile e comunque ha iniziato a lavorare sulla monoposto dell'anno prossimo.

"Nessuno, in questo momento, può dire senza dubbio di poter correre l'anno prossimo - nessun team in pista". "Ripensate alla Honda, Toyota e alla BMW, avevano le finanze per correre, ma hanno scelto di non investire più a un certo punto". "Noi siamo felici dei progressi fatti. Stiamo facendo il possibile, qualcosa che ogni team può, vorrebbe e dovrebbe fare, a questo punto. Non siamo diversi dagli altri. I tempi sono difficili, ma noi siamo ancora qua, siamo ancora qui a combattere e stiamo facendo il possibile per correre anche nel 2015".

L'intervento di Lawrence Stroll, che si diceva prossimo all'acquisto della Marussia, però, sembra che non ci sarà, visto che le trattative si sono fermate.




Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.