Maldonado: "Ho dato più io alla Williams che loro a me"

di 14 novembre 2013, 17:12 144 visualizzazioni
Maldonado: "Ho dato più io alla Williams che loro a me"

Pastor Maldonado lascia la Williams dopo tre anni e una vittoria, ma non rimpiange minimamente di non trovarsi più al volante della storica scuderia la prossima stagione. Due giorni fa, infatti, la squadra inglese ha annunciato la coppia Massa - Bottas, lasciando dunque senza volante il venezuelano. Maldonado però vuole precisare quanto la scelta di lasciare la Williams sia stata presa da lui stesso, e di non essere, dunque, stato scaricato.

Era da un paio di mesi che ne discutevo con la squadra” ha dichiarato “e alla fine ho deciso di lasciare. Sono molto felice della mia decisione. È stata una mia scelta: a Singapore ho deciso di abbandonare il team. Una mia decisione al 100%. Penso di aver dato più io alla squadra, che la squadra a me.

Maldonado aveva esordito a inizio 2011 con la Williams al posto di Nico Hülkenberg. Nella stagione d’esordio ha ottenuto un solo punto iridato, collezionando anche sei ritiri. Poi l’anno scorso la vittoria in Spagna, punto culminante di una stagione comunque povera di buoni risultati: 45 punti a fine campionato, oltre la metà dei quali ottenuti grazie alla vittoria. Quest’anno una stagione decisamente poco positiva per la Williams, spesso costretta a vedersela anche con le Caterham, non ha permesso ha Maldonado di andare oltre un punto iridato.

L’hanno scorso siamo riusciti a vincere, e anche quest’anno abbiamo fatto delle buone gare, ma non mi basta. Voglio qualcosa in più, mi aspetto qualcosa in più dalla Formula 1. Questa non è certamente stata una stagione semplice, soprattutto per la squadra, e io ho preso la mia decisione perché non ero abbastanza felice. Ho voluto provare qualcosa di diverso, è un momento molto importante per me e per la mia carriera.




Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.