Andrea Ettori

CAMONJENSON Macao 1983: il "quasi" hat trick di Senna

Quando il giro più veloce venne assegnato a.... di 18 novembre 2016, 19:00
Macao 1983: il "quasi" hat trick di Senna

Nel 1983 a Macao per la prima volta le vetture di Formula 3 partecipano al gp sul circuito da Guia, andando a sostituire quelle della Formula Pacific. I migliori piloti della categoria si ritrovarono per questo importante e difficile evento. Da Senna a Brundle, da Guerrero a Berger. Le prospettive per una gara emozionante e dal difficile pronostico, tenendo conto anche della difficoltà del tracciato, c'erano tutte.

Un nome su tutti però veniva indicato come favorito, quello di Ayrton Senna. Il brasiliano aveva appena vinto il titolo della F3 inglese davanti a Martin Brundle, in una rivalità diventata storica per quella categoria. Dopo aver provato la Williams e la Brabham ed in procinto di passare in F1, Ayrton si apprestava ad affrontare per la prima volta la pista da Guia.

La Ralt RT3-Toyota della Theodore Racing gestita dalla leggenda di Teddy Yip permise ad Ayrton di ottenere subito una grandiosa pole position, davanti al suo compagno di squadra Roberto Guerrero. Il colombiano aveva molta più esperienza del brasiliano, avendo già corso a Macao nell'anno precedente.

La gara venne dominata dal "rookie" Senna che, nonostante la costante pressione di Guerrero, ottenne la vittoria davanti al compagno di squadra e Berger. Curiosamente Ayrton ottenne anche il giro più veloce in gara, ma a causa di un errore di trascrizione da parte dei cronometristi questo venne assegnato all'austriaco che, in quella occasione, conobbe per la prima volta quello che poi sarebbe diventato un grande amico.

Immagine: internet (per segnalare il copyright scrivere a info@passionea300allora.it)


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.