Lotus, Gastaldi: "Abbiamo del potenziale ancora tutto da esprimere"

di 16 giugno 2014, 10:30
Lotus, Gastaldi: "Abbiamo del potenziale ancora tutto da esprimere"

Federico Gastaldi di Lotus ha dichiarato che non riuscire a finire il Gran Premio del Canada è stato lesivo delle potenzialità del team. Con Romain Grosjean ritirato per un grave problema all'ala posteriore e con Pastor Maldonado ritirato per un problema alla Power Unit Renault, la Lotus non ha ottenuto punti per la quinta volta in sette gare.

"Abbiamo del potenziale ancora tutto da esprimere" ha dichiarato Gastaldi "Il Gran Premio del Canada è stato un brutto colpo per tutti, ma abbiamo fatto tesoro dell'esperienza, abbiamo identificato i nostri problemi e faremo in modo che non si ripetano".

"L'ultima cosa che vuoi è che entrambe le monoposto siano ferme ai box, ma è andata così. Tra il problema a Romain, che abbiamo risolto e il problema alla Power Unit di Pastor - abbiamo avuto problemi che hanno avuto ripercussioni gravi su di noi".

"È difficile valutare il team: abbiamo fatto solo sette gare con questi nuovi regolamenti, e tutti stiamo cercando il nostro posto. Però, possiamo dire di aver imparato molto. Non è giusto però giudicarci solo in base ai risultati ottenuti in questa stagione - e fortunatamente sarà una lunga stagione. Stiamo migliorando di volta in volta, e siamo in grado di affrontare tutti gli aspetti che ci mettono e ci hanno messo in difficoltà".


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.