Le Mans: le domande dei nostri forumisti a Dindo Capello

di 27 giugno 2013, 14:05
Le Mans: le domande dei nostri forumisti a Dindo Capello

dindo150Successivamente alla 24 Ore di Le Mans, vinta dall'Audi n°2 dell'equipaggio McNich-Kristensen-Duval, abbiamo inviato a Dindo Capello, uomo immagine Audi e tre volte vincitore della 24 Ore, alcune domande poste dagli utenti del nostro Forum.

Le domande hanno riguardo questa edizione della 24 ore, il campionato WEC attualmente in corso con la sfida Audi - Toyota e l'ingresso di Porsche nel 2014, la 24 ore di Le Mans in generale in rapporto alla sicurezza e a come viene affrontata dai piloti. Oltre ad altri argomenti anche extra 24 ore, come il Superturismo.

Dindo, con la solita grande disponibilità, ci ha fatto avere prontamente le sue risposte, che potete trovare di seguito divise per argomento. Buona lettura!

::: Le Mans e la sicurezza :::

Come mai, secondo il tuo parere, il TC (Traction Control) sembra essere la causa dei due incidenti Aston Martin (quello tragico di Simonsen e quello di Makowiecki)?
"Lasciatemi dire che, in tutta la mia carriera, non ho mai visto DUE macchine identiche subire lo stesso strano e anomalo incidente. A mio parere il colpo di frusta che hanno subito le due Aston Martin, con la macchina che di colpo parte per la tangente, può essere causato solo da una ripresa di grip improvvisa che non ha dato via di scampo ai piloti."

Oltre al sistema Hans pensi si possa fare ancora qualcosa per una maggiore protezione del collo del pilota?
"In questo momento no."

Tutta questa elettronica secondo te è più un peso o un vantaggio per i piloti?
"Per me è senza dubbio un vantaggio."

::: Sulla 24 Ore 2013 :::

Pensi che Toyota, con qualche safety-car in meno, avrebbe potuto vincere?
"Proprio no. Audi era troppo più veloce, e senza inconvenienti banali il podio era alla portata di tutte e 3 le nostre macchine."

Dopo le prime 3 gare quali ritieni i punti di forza Audi e quelli invece dove dovete recuperare nei confronti di Toyota ?
"Siamo più veloci come ti ho già detto anche se loro recuperano energia un po' meglio di noi pare. Poi non è vero che loro consumano meno è che hanno un serbatoio più grande. Quindi nulla da recuperare."

Dove e se nelle rimanenti 5 gare vedi Audi indietro rispetto a Toyota?
"Penso proprio da nessuna parte. Noi siamo più o meno veloci come l'anno scorso mentre loro lo sono meno. A meno di un loro recupero prestazionale le prossime gare dovrebbero essere nostre."

::: Sulla 24 Ore in generale :::

Quale preparazione fisica si segue per una 24 ore?
"Una preparazione direi quasi da decatleta a 360 gradi."

Come è meglio passare il tempo mentre i tuoi compagni guidano?
"Massaggi e fisioterapia appena scendi dalla vettura, perché i turni sono davvero massacranti specialmente durante la notte. Poi si cerca di riposare ed estraniarsi da tutto quello che hai intorno, magari dentro una saletta con pochissima gente. Sicuro si prova anche a dormire ma quasi mai ci si riesce."

Quanti cambi si fanno in una 24 ore tra piloti?
"Diciamo che ogni pilota rimane in pista normalmente per tre stint da 10/12 giri ciascuno. Questo valore non cambia fra giorno e notte / pioggia o asciutto."

Quanto conta la velocità pura e quanto il sapersi gestire in queste gare?
"Direi al 50% tutte e due. Se non sei veloce, a Le Mans non vai da nessuna parte, e se non ti sai gestire in genere vai a sbattere."

A quale ora la stanchezza si fa più sentire?
"Sicuramente all'alba. Sempre!"

A cosa si pensa nell'ultimo giro quando si è in testa?
"Quasi sempre l'ultimo giro si fa in parata, quindi niente di speciale.."

::: In ottica futura :::

Previsto per anno prossimo il ritorno di Porsche. Se la giocheranno da subito per la vittoria?
"Penso proprio di sì. Loro arriveranno per battere le Audi, su questo non ci piove visto che non è che tra le due case ci sia poi tutto questo "amore", anzi ...Sono sicuro che sarà guerra e dico guerra vera! Bastava vedere quanti cartelloni pubblicitari sul loro ritorno c'erano quest'anno a Le Mans."

Come vedresti un ritorno del Superturismo italiano tipo anni 90 ma con gli stessi protagonisti di allora? E saresti attratto da un campionato così?
"Come tipologia di gare assolutamente si, ma per il resto no. Anzi vi dico che il campionato Gt attuale, se impostato in un altro modo, potrebbe riprendere il Superturismo di allora."

Lo Schumacher di oggi potrebbe essere competitivo in questa serie?
"Come velocità pura non ci sono dubbi. Anzi direi che le prestazioni di Rosberg quest'anno sono lì a dimostrare come lui non fosse affatto bollito. Sicuramente invece qualche problemino di apprendistato lo dovrebbe avere soprattutto durante la notte. Ma uno come lui si abituerebbe in fretta!"

Un grazie a Dindo Capello per la collaborazione!!


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.