La Renault non fornirà più motori alla Red Bull

di 17 settembre 2015, 12:15
La Renault non fornirà più motori alla Red Bull

Notizia forse prevedibile, date le vicissitudini e le difficoltà di quest'anno: la Renault ha annunciato che non fornirà più motori alla Red Bull al termine del 2015, per quanto il contratto preveda una fornitura fino alla fine del 2016.

"Abbiamo già allertato le autorità di F1. Non contate su di noi come fornitori di motori. È finita" ha dichiarato il Presidente della Renault Carlos Ghosn, al Frankfurt Motor Show. "Si è in un gioco dove se si va molto bene, non vieni mai nominato, e quando c'è un problema con il team, sei il primo verso il quale viene puntato il dito addosso".

La decisione definitiva su cosa fare, al di là dell'interrompere la fornitura di motori alla Red Bull, con la quale il rapporto si è compromesso proprio in questa stagione, non è ancora chiara: Ghosn ha dichiarato che "O usciremo dalla F1, o gestiremo un nostro team. Non abbiamo ancora preso una decisione chiara".

 


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

1 commento

Prendi parte alla discussione
  1. Emulman
    #1 Emulman 17 settembre, 2015, 12:48

    come volevasi dimostrare...è la dimostrazione che la renault comprerà la Lotus e che la red Bull avrà il motore Ferrari per clienti nel 2016, dato che la priorità l'avranno il team di maranello e quello di Haas

Solo gli utenti registrati possono commentare.