La Lotus conferma l'ingaggio di Maldonado

di 29 novembre 2013, 17:51 234 visualizzazioni
La Lotus conferma l'ingaggio di Maldonado

Sarà Pastor Maldonado il secondo pilota della Lotus per la stagione 2014. La squadra di Enstone ha confermato pochi minuti fa l'ingaggio del pilota venezuelano al posto di Kimi Raikkonen per il prossimo campionato; il suo compagno di squadra, come previsto da tempo, sarà il francese Grosjean, confermato dalla sua squadra per il terzo anno consecutivo.

Maldonado aveva annunciato un paio di settimane fa il proprio addio alla Williams dopo tre stagioni difficili, illuminate dalla sola vittoria conquistata al Gran Premio di Spagna del 2012. Pilota indubbiamente veloce, anche se non molto costante nel rendimento, il venezuelano è stato battuto nell'ultimo campionato dal compagno di squadra Bottas, capace di conquistare 4 punti in campionato con l'ottavo posto di Austin contro il singolo punto da lui portato a casa al Gran Premio d'Ungheria.

Indubbiamente la scelta della Lotus affonda le sue radici nella difficile situazione finanziaria che sta vivendo la squadra, che negli ultimi mesi non è riuscita nemmeno a pagare lo stipendio a Raikkonen: il team principal Eric Boullier ha più volte dichiarato che il suo obiettivo era ingaggiare Nico Hulkenberg per la prossima stagione, ma che per far questo era necessario l'arrivo di nuovi finanziatori; dopo il fallimento della trattativa con la Quantum Motorsports di Mansoor Ijaz è stato quindi necessario abbandonare la pista che portava al pilota tedesco per rivolgersi a Maldonado, che porterà in dote alla Lotus i 35-40 milioni di dollari provenienti dalla PDVSA.

Assieme all'annuncio dell'ingaggio di Maldonado è arrivata anche la notizia della conferma, abbastanza scontata peraltro, di Romain Grosjean; il francese, dopo essere stato protagonista di qualche incidente di troppo nel 2012, è riuscito finalmente a concretizzare tutto il suo talento, conquistando 4 podi nelle ultime 6 gare tra cui un secondo posto al Gran Premio degli Stati Uniti.

"È con grande piacere che confermiamo ufficialmente che Romain Grosjean continuerà a correre con il Lotus F1 Team anche nella prossima stagione. Nell'ultima parte della stagione 2013 è riuscito a mettere in mostra tutto il suo enorme talento; sarà sicuramente un punto di forza per noi nel 2014" ha detto Eric Boullier. "Accanto a Romain ci sarà Pastor Maldonado, un pilota che ha già corso per me nel 2005 quando ha disputato le World Series by Renault col team DAMS. Pastor ha un grande potenziale, come dimostrano il titolo di GP2 vinto nel 2010 e le gare da lui disputate con la Williams, e siamo convinti di poter creare l'ambiente migliore per permettergli di dare costantemente il meglio di sè in pista"

"Sono molto felice di essere stato confermato ufficialmente dal Team Lotus F1 per la prossima stagione. L'ultimo anno è stato molto soddisfacente per me: abbiamo lavorato bene e so bene che ad Enstone tutti sono molto motivati per continuare a lottare fino all'ultimo punto. Non vedo l'ora di tornare in pista per i test pre-stagionali prima di andare in Australia per la prima gara della stagione" ha dichiarato Grosjean.

"Far parte del Team Lotus nel 2014 è un'opportunità fantastica per me" ha esordito il nuovo pilota della squadra di Enstone. "Non è un segreto che da tempo avevo voglia di cambiare aria per dare una spinta alla mia carriera in Formula 1 e la Lotus rappresenta la miglior possibilità per essere competitivo nella prossima stagione. Le regole e le vetture subiranno dei cambiamenti significativi, quindi questo è un ottimo momento per cominciare una nuova avventura".


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

1 commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.