La FIA potrebbe intervenire sul design dei musetti delle monoposto per il 2015

di 12 febbraio 2014, 11:30 9 visualizzazioni
La FIA potrebbe intervenire sul design dei musetti delle monoposto per il 2015

La FIA potrebbe muoversi per "regolare" i musetti nella stagione 2015. Non solo i fan sono rimasti spiazzati e inorriditi dai musetti anti-estetici delle monoposto 2014, ma anche i designer delle stesse monoposto, oltre che parecchi addetti ai lavori.

Il regolamento circa i musetti era stato cambiato per ragioni di sicurezza, ragioni che il "design" sembra aver rispettato alla lettera, secondo la FIA e Charlie Whiting, ma lo "spirito" della F1 è stato rispettato molto meno. 

"In qualità di coloro che fanno le regole, non possiamo imporre come debbano essere fatti i musetti" ha spiegato Whiting "Quello che ci preoccupa è se questi musetti rispettino la finalità che ci eravamo prefissati facendo queste regole". Ovviamente, Whiting ha approvato tutte le varie tipologie di musetto, a partire da quello della Lotus, quello della McLaren, passando per quelli della Williams e della Caterham, e infine, approvando quelli più "classici" nel design, di Ferrari e Mercedes.

"A meno che non siano pericolosi, adesso dobbiamo prenderli per come sono. Abbiamo agito in buona fede, ma non siamo progettisti. Loro volevano più passaggio d'aria sotto la monoposto"

Quello che ha sollevato dubbi nella FIA, è il modo in cui i team hanno aggirato lo spirito del regolamento. Whiting non esclude cambiamenti di regolamento, imponendo simmetria nel design del musetto, per evitare soluzioni tipo quella della Lotus. Non saranno escluse regole che determinino l'aumento della superficie minima del musetto, per evitare i musetti "appuntiti" adottati da alcuni team; nonché saranno introdotte regole per far sì che non ci siano musetti con un radicale restringimento tra la parte più larga e quella più stretta.




Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.