Kobayashi, fra fiducia nella nuova gestione e preoccupazione per il futuro

di 17 luglio 2014, 18:00 3 visualizzazioni
Kobayashi, fra fiducia nella nuova gestione e preoccupazione per il futuro

Kamui Kobayashi si è detto certo che la riorganizzazione interna ufficializzata oggi dalla Caterham stia lavorando nella giusta direzione. Il pilota giapponese è tornato in Formula 1 all’inizio di questa stagione con l’ex squadra di Tony Fernandes, ma la sua stagione è da subito apparsa avara di soddisfazioni a causa della scarsa competitività della CT-05.

Si, devo credere che stiano andando nella direzione giusta. Ora abbiamo una struttura diversa e vedremo cosa accadrà, ma il mio lavoro non cambia.” ha dichiarato il 27enne.

La squadra non ha nulla da perdere. Non sta andando tutto come ci saremmo aspettati. Ci sono problemi di budget, ma ora abbiamo un po’ di fondi e qualche novità per il futuro, che speriamo ci permettano di fare meglio.

Ma riguardo al proprio futuro Kobayashi ha confermato che alla squadra non dispiacerebbe servirsi di un altro pilota in grado di fornire maggiori introiti: “Dipende tutto da cosa vogliono fare. Io ho maggiore esperienza rispetto a tutti gli altri piloti che hanno, quindi mi devo concentrare sul mio lavoro. Se domani non farò un buon lavoro, domani sarò licenziato. Ma va bene così, queste sono le gare ed è così che un pilota deve sentirsi. Abbiamo bisogno di rimanere sotto pressione. Per il momento sono concentrato sul 2014, perché se non andrà bene non ci sarà un 2015.


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.