Jo Ramirez: "In McLaren, Perez era pieno di sé"

di 10 luglio 2014, 21:17
Jo Ramirez: "In McLaren, Perez era pieno di sé"

L'ex-team manager della McLaren, Jo Ramirez, ha detto che Sergio Perez ha perso il posto in McLaren per la sua pessima attitudine: Perez ha corso solamente nel 2013 nel team di Woking, in seguito a un'ottima prestazione e un'ottima stagione in Sauber. Tuttavia, dopo una sola stagione è stato rimpiazzato da Kevin Magnussen.

Jo Ramirez afferma che Perez non avrebbe avuto problemi a rimanere in McLaren, da un punto di vista della velocità pura, ma il suo problema era l'atteggiamento.

"Come pilota, Sergio non è male e stava pure migliorando, e la McLaren voleva un nuovo Lewis Hamilton, più veloce di Jenson Button. Sergio non andava bene come persona. Non ha mai veramente collaborato con il team, non ne era parte ed era troppo pieno di sé. Non era molto simpatico agli ingegneri, e tutti nel team lo consideravano molto arrogante" ha spiegato.

"Ron Dennis ha bisogno che i suoi piloti siano parte del team. Dalla mattina presto alla sera tarda, bisogna sempre pensare alla McLaren" ha aggiunto.


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.