Jarno Trulli prevede una stagione difficile per Alonso

di 09 gennaio 2015, 14:55
Jarno Trulli prevede una stagione difficile per Alonso

Jarno Trulli ha espresso la sua idea riguardo la prossima stagione di Alonso in McLaren, che difficilmente sarà segnata da un istantaneo ritorno alla vittoria.

"Penso che, dopo cinque anni di legame con la Ferrari, che non hanno portato alla vincita di un mondiale, cosa che si aspettava Fernando, sia normale che sia terminato" ha dichiarato l'italiano "per entrambe le parti: per Fernando e per la Ferrari, perché entrambi volevano vincere gare e titoli. È stata una fine naturale".

"Ora Fernando è in McLaren e, sfortunatamente, non sembra un'alternativa migliore della Ferrari. In questo momento, non c'è niente di meglio che essere in Mercedes. In F1 ci sono poche alternative, perché la qualità della categoria ha sofferto un netto declino in termini di performance. Oggi ci sono pochi team che possono permettersi di sviluppare motori e monoposto, perché i budget sono molto alti e l'attuale situazione economica non aiuta - questa è la situazione in cui si è trovato Fernando, è una situazione difficile e dura da accettare, anche per lui, che vuole lottare per la vittoria. E penso che sarà un'altra stagione dura con la McLaren. Non glielo auguro, ma non sembra essere una situazione troppo buona, non vedo la McLaren in grado di competere con i due, tre migliori team".

"La Ferrari ha affrontato tempi difficili: ha cambiato parecchie persone, ha preso le decisioni sbagliate. Non ha avuto benefici dal cambio di regolamenti è rimasta indietro da un punto di vista tecnico e anche politico; almeno adesso, politicamente, è riuscita a ottenere lo sblocco del congelamento dei motori, ma il loro problema rimane il lato tecnico, da rivedere completamente. Non è qualcosa che si fa in un giorno solo, neanche in un anno. Ci vuole molto tempo".


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.