Irvine boccia la regola sui doppi punti: "È ridicola"

di 18 dicembre 2013, 19:40
Irvine boccia la regola sui doppi punti: "È ridicola"

Nel corso dell'ultimo Consiglio Mondiale la FIA ha ratificato la proposta di attribuire un punteggio doppio all'ultimo Gran Premio della stagione sia per quanto riguarda il mondiale Piloti che per il Costruttori.

Sebastian Vettel è stato il primo pilota a criticare pubblicamente la proposta, definendola "assurda" e mostrando così di essere in sintonia con una larga parte degli appassionati che a tal proposito si erano già espressi negativamente sul web, ma ora al coro delle proteste si è aggiunta anche la voce di Eddie Irvine che, privo come sempre di peli sulla lingua, al Belfast Telegraph ha bollato la decisione della Federazione come "imbarazzante" e "ridicola".

"Credo che la Formula 1 abbia perso l'orientamento" ha esordito Irvine, "quest'ultima regola dei punti doppi è una follia. Non guarderò alcuna altra gara finchè questa norma non verrà abolita. È semplicemente imbarazzante, davvero! Dovrebbero solo vergognarsi. Le persone che hanno preso questa decisione hanno perso la bussola, non hanno il senso della realtà. Quelli che contano sono stati in questo ambiente per troppo tempo, hanno annientato la storia dello sport: hanno modificato il sistema di attribuzione dei punti, hanno stravolto le qualifiche e ora hanno deciso di assegnare punti doppi per l'ultima gara dell'anno! È una cosa ridicola, sono str***ate queste".


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

1 commento

Prendi parte alla discussione
  1. sundance76
    #1 sundance76 20 dicembre, 2013, 18:37

    Sono d'accordo con Irvine al 900%

Solo gli utenti registrati possono commentare.