INDYCAR Will Power artiglia la pole a St.Petersburg

Per l'australiano è la settima pole negli ultimi otto anni sul cittadino della Florida di 11 marzo 2017, 22:35
Indycar | Will Power artiglia la pole a St.Petersburg

È Will Power il primo poleman della stagione 2017 della Indycar. Il campione del 2014 si è confermato ancora una volta il maestro delle strade del circuito cittadino di St.Petersburg, dove ha conquistato la sua settima pole position negli ultimi 8 anni, la 45ª in carriera.

Nulla ha potuto Scott Dixon, che dopo essere stato il più veloce nelle FP2 e nelle FP3 si era trovato in cima alla lista dei tempi anche dopo i primi due segmenti delle qualifiche: 1:01.2219 il miglior tempo del pilota del team Ganassi nella Fast Six, 1:01.0640 quello di Will Power.

In seconda fila si schiereranno un ottimo James Hinchcliffe e Josef Newgarden, che finora non ha certamente steccato il suo esordio con Penske; terza fila per Takuma Sato e Tony Kanaan, che chiudono il gruppo dei piloti ammessi all'ultima fase delle qualifiche. Kanaan era anche stato autore di un lungo, fortunatamente senza conseguenze, alla curva 4 durante il secondo segmento delle prove.

Il primo degli esclusi dalla Firestone Fast Six è stato Max Chilton, solamente tre centesimi più lento di Tony Kanaan; al di là dell'eliminazione dall'ultimo turno di prove, bisogna riconoscere che l'inizio della stagione 2017 del pilota inglese è stato tutto sommato positivo. Buona anche la prestazione di Alexander Rossi che ha preceduto Charlie Kimball e Graham Rahal, che completano la top-10. In sesta fila si schiereranno invece Carlos Muñoz e Ryan Hunter-Reay, con quest'ultimo che nella Q2 è stato autore di un piccolo errore alla curva 8 che ha compromesso il bilanciamento della sua Dallara-Honda.

Scorrendo la parte bassa della classifica troviamo i piloti eliminati nel corso del primo segmento delle qualifiche, tra i quali figurano Simon Pagenaud ed Helio Castroneves. Dopo un 2016 trionfale, il francese ha iniziato in sordina questo campionato, senza mai brillare durante le prove libere e venendo eliminato durante la Q1; discorso analogo vale per Helio Castroneves, che domani si schiererà in ottava fila.

Deludente anche la prestazione di Marco Andretti, solamente 8° nel suo gruppo dopo essere stato protagonista di belle prestazioni durante le libere di questi due giorni. Buon esordio dell'unico rookie presente in pista, Ed Jones, che domani si schiererà in nona fila con la sua Dallara-Honda del team Coyne. Sebastien Bourdais è invece stato protagonista dell'unico incidente avvenuto nel corso delle qualifiche: il francese è arrivato lungo alla curva 13 nel suo primo giro lanciato, danneggiando irrimediabilmente la sua monoposto; domani partirà dall'ultima fila dello schieramento di partenza.

L'appuntamento con il Gran Premio di St.Petersburg è per le 17:30 di domani, ora italiana. Questi i tempi delle qualifiche di oggi.

Immagine di copertina da https://twitter.com/Team_Penske/status/840673222626557952


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE