Indycar St.Petersburg: prima vittoria per Hinchcliffe

di 25 marzo 2013, 01:00
Indycar St.Petersburg: prima vittoria per Hinchcliffe

Subito spettacolo nella prima gara stagionale della Izod Indycar Series. Sul cittadino di St. Petersburg la vittoria è andata a James Hinchcliffe del Team Andretti. Per il canadese è il primo successo nella serie, ottenuto un po' a sorpresa ma meritatissimo. Al secondo posto Helio Castroneves pilota del Team Penske, che ha preceduto un regolare Marco Andretti abile nel superare all'ultimo giro una bravissima Simona De Silvestro, poi scavalcata anche da Kanaan e Dixon.

Gara sfortunata per Will Power, che non è riuscito a sfruttare la pole position, nonostante una prima parte di gara condotta alla grande. Infatti dopo venti giri, alla ripartenza, causata dalla prima bandiera gialla è stato superato dal compagno di box Castroneves. In seguito, quando occupava la terza posizione, è stato involontaria vittima di Hildebrand che lo ha tamponato per errore in regime di pace car. Power però ha mostrato dei limiti quando subito dopo aver montato le hard, non è riuscito a ripetere le prestazioni della prima parte di gara.

Di tutto questo ne ha tratto vantaggio Hinchcliffe, bravo a passare Castroneves che per un lungo tratto è rimasto leader della gara. Il canadese ha poi corso con grande intelligenza respingendo ogni attacco del pilota del Team Penske. Delusione invece per il campione in carica Hunter-Reay, costretto ad uno stop per guai tecnici al giro numero 79. Non sorridono neppure in casa Ganassi con Dixon mai in gara, 5° all'arrivo e Franchitti che dopo un avvio a rilento è andato a muro causando la prima gialla della giornata.

Ottima gara per il rookie e campione Indy Lights in carica, Tristan Vautier. Nonostante il ritiro per un problema ad uno scarico del suo motore Honda, il francesino si trovava in lotta per il podio mostrando una maturità invidiabile. Un po' anonimo Takuma Sato, che dopo una qualifica favolosa ha corso una gara senza acuti accontentandosi dell'8° posto. In conclusione i Chevrolet battono i motori Honda, monopolizzando il podio. Prossimo appuntamento sul permanente del Barber Motorsport Park, il 7 Aprile.

Classifica finale Honda Grand Prix St.Petersburg dopo 110 giri

1. James Hinchcliffe Andretti Dallara-Chevy
2. Helio Castroneves Penske Dallara-Chevy + 1.0982s
3. Marco Andretti Andretti Dallara-Chevy + 16.3664s
4. Tony Kanaan KV Dallara-Chevy + 19.6083s
5. Scott Dixon Ganassi Dallara-Honda + 20.7627s
6. Simona de Silvestro KV Dallara-Chevy + 20.7890s
7. EJ Viso Andretti Dallara-Chevy + 20.8229s
8. Takuma Sato Foyt Dallara-Honda + 21.1878s
9. Justin Wilson Coyne Dallara-Honda + 21.6832s
10. Alex Tagliani Herta Dallara-Honda + 22.5569s
11. Sebastien Bourdais Dragon Dallara-Chevy + 22.7354s
12. Charlie Kimball Ganassi Dallara-Honda + 24.5429s
13. Graham Rahal Rahal Dallara-Honda + 37.5324s
14. Ed Carpenter Carpenter Dallara-Chevy + 45.2054s
15. James Jakes Rahal Dallara-Honda + 45.7793s
16. Will Power Penske Dallara-Chevy + 3 laps
17. Oriol Servia Panther/DRR Dallara-Chevy + 6 laps

Ritirati

Ryan Hunter-Reay Andretti Dallara-Chevy 79 laps
JR Hildebrand Panther Dallara-Chevy 78 laps
Sebastian Saavedra Dragon Dallara-Chevy 72 laps
Tristan Vautier Schmidt Dallara-Honda 69 laps
Ana Beatriz Coyne Dallara-Honda 55 laps
Josef Newgarden Fisher Dallara-Honda 50 laps
Simon Pagenaud Schmidt Dallara-Honda 26 laps
Dario Franchitti Ganassi Dallara-Honda 18 laps

 


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.