Indycar, St. Petersburg: Hunter-Reay chiude al comando la prima sessione di libere

di 23 marzo 2013, 00:05
Indycar, St. Petersburg: Hunter-Reay chiude al comando la prima sessione di libere

Ryan Hunter-Reay ha cominciato al meglio la sua prima stagione da campione del mondo uscente conquistando la vetta della classifica nella prima sessione di prove libere della gara di St. Petersburg, prima della stagione. Hunter-Reay si è portato al comando a metà delle prove con il tempo di 1:02.4534s, migliorando di oltre un decimo il miglior tempo di Will Power, che in quel momento si trovava in cima alla classifica col tempo di 1:02.6041s. Successivamente il tempo di Power è stato battuto anche da James Hinchcliffe, che si è issato al secondo posto con un distacco di un solo millesimo dal tempo di Hunter-Reay e che ha così consentito al team Andretti di chiudere con una doppietta la prima sessione di prove della stagione. Power ha poi fatto segnare il tempo di 1:02.5464s, migliorando il tempo stabilito precedentemente di circa mezzo decimo; dietro a lui si è piazzato EJ Viso con la terza vettura del team Andretti, che piazza così 3 vetture nei primi 4 posti.

Il team KV Racing ha cominciato bene il weekend: Tony Kanaan e Simona de Silvestro hanno chiuso la sessione di prove al 5° e al 7° posto; in mezzo a loro si è inserito Dario Franchitti (Ganassi), il più veloce tra i piloti motorizzati Honda. Dietro a loro hanno chiuso la Top 10 Josef Newgarden (Fisher), Sebastien Bourdais (Dragon) e Marco Andretti (Andretti).Tristan Vautier (Schmidt), unico rookie iscritto alla gara di St. Petersburg, ha chiuso le prove al 13° posto davanti a Scott Dixon; il pilota di Ganassi ha dovuto lottare contro "un sacco di problemi diversi",  ed è stato anche autore di un testacoda all'inizio della sessione.


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.