INDYCAR Rossi conquista la pole a Watkins Glen

Prima pole position in carriera per l'americano, che ha preceduto Dixon e Newgarden di 02 settembre 2017, 22:34
Indycar | Rossi conquista la pole a Watkins Glen

Le qualifiche del penultimo appuntamento stagionale col campionato Indycar 2017 hanno consegnato la prima pole position in carriera ad Alexander Rossi, che in extremis ha strappato la prima posizione a Scott Dixon completando il proprio miglior tempo in 1:22.4639. Il californiano, fresco di rinnovo contrattuale, ha preceduto per mezzo decimo il neozelandese, che a sua volta ha mantenuto la prima fila per appena un decimillesimo nei confronti di Josef Newgarden, il più piccolo distacco rilevabile dai cronometri della Indycar.

Quarto Sato a un decimo davanti a Kimball e Castroneves, i quali completano il gruppo dei piloti ammessi alla Fast Six. Turno difficile per gli altri piloti in lotta per il titolo, con Power ottavo e soprattutto con Pagenaud dodicesimo.

Il primo gruppo della Q1 si chiude senza incidenti e senza sorprese: Rossi ha ottenuto il miglior tempo in 1:23.0804, confermando il suo buono stato di forma in questa fase di campionato; alle sue spalle si sono piazzate le Penske di Newgarden e Castroneves davanti a Sato e Kimball. Will Power ha chiuso il gruppo degli ammessi alla seconda fase delle prove, precedendo Spencer Pigot per otto centesimi. Gli altri esclusi sono Jones, Kanaan e Chilton.

Considerazioni analoghe possono essere fatte per il secondo gruppo, dove Dixon e Hunter-Reay hanno occupato le prime due posizioni separati da mezzo millesimo di secondo. Terzo tempo per un ottimo Sebastien Bourdais, ormai completamente ristabilitosi dopo l'incidente di Indianapolis, davanti a Rahal, Pagenaud e Muñoz. Il colombiano ha preceduto per meno di sette millesimi di secondo il compagno di squadra Conor Daly, primo degli esclusi. Ottavo Hinchcliffe davanti al compagno di squadra Harvey, protagonista di una prestazione positiva alla sua prima uscita in carriera su uno stradale. In fondo al gruppo troviamo Andretti e Hildebrand.

Nella seconda fase delle qualifiche Dixon ha preso in mano il pallino del gioco completando il suo miglior giro in 1:22.4171 (nuovo record della pista) con quattro decimi di vantaggio su Rossi e Sato. Quarto tempo per Kimball davanti a Castroneves e Newgarden, che si è qualificato per la Firestone Fast Six ai danni di Hunter-Reay per appena tre millesimi di secondo. Ottavo tempo per Will Power davanti a Bourdais (che ha scelto di girare con le gomme più dure) e Rahal, autore di un piccolo errore all'uscita di curva 9 nel suo giro decisivo. La classifica è completata da Carlos Muñoz e Simon Pagenaud.

La Firestone Fast Six è vissuta a lungo del duello tra Scott Dixon e Josef Newgarden, che nei secondi conclusivi del turno occupavano le prime due posizioni separati da un solo decimillesimo di secondo. A tempo scaduto, invece, è emerso Alexander Rossi che, con un colpo di reni finale, ha preceduto i due contendenti al titolo per mezzo decimo di secondo. Quarto Sato davanti a Kimball e a Castroneves.

L'appuntamento col Gran Premio di Watkins Glen è per domani alle 19:40, con diretta su Sky Sport 3. Questi i tempi delle qualifiche

Riepilogo

Q1-Gruppo 1

Q1-Gruppo 2

Q2

Firestone Fast Six

 

Immagine di copertina da https://twitter.com/WGI


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.