INDYCAR Rahal il più veloce nelle prime libere di Detroit

Seguono Castroneves e Newgarden di 02 giugno 2017, 17:45 190 visualizzazioni
Indycar | Rahal il più veloce nelle prime libere di Detroit

La prima sessione di prove libere per il Dual in Detroit si è da poco conclusa col miglior tempo di Graham Rahal, che ha completato le 2,34 miglia del circuito cittadino sull'isola di Belle Isle in 1:15.3328 alla media di 112 miglia orarie. Alle spalle di Rahal si sono piazzati due dei quattro piloti del team Penske, con Helio Castroneves che ha preceduto Josef Newgarden; i due hanno pagato al pilota dell'Ohio rispettivamente 15 e 20 centesimi.

Quarto tempo per Alexander Rossi davanti a Will Power, ultimo tra i piloti dotati di motore Chevy presenti nella top-5: alle sue spalle c'è infatti un monocolore Honda con Marco Andretti che ha preceduto Dixon, Kanaan, Hunter-Reay e Hinchcliffe. Solamente 11° Simon Pagenaud davanti a Takuma Sato, fresco vincitore della 500 Miglia di Indianapolis.

21° tempo per Esteban Gutierrez, che a Detroit fa il suo esordio in Indycar in sostituzione dell'infortunato Bourdais dopo tre stagioni complete in Formula 1 e tre gare disputate in Formula E col team Techeetah. Il pilota messicano ha pagato quasi tre secondi dal miglior tempo di Rahal, ma in compenso è il pilota che in questo turno di prove ha percorso più giri, 20. Subito davanti a Gutierrez si è classificato Servia, che disputerà le due gare di Detroit con la seconda vettura del team di Bobby Rahal.

La prima sessione di prove è trascorsa tranquillamente senza che si verificasse alcun incidente di sorta, eccezion fatta per un'innocuo testacoda di cui è stato protagonista Scott Dixon; nonostante il neozelandese non avesse toccato le barriere, le prove sono comunque state interrotte per permettere ai commissari di pista di riaccendere il motore della Dallara-Honda #9.

L'appuntamento con le FP2 è per le 21:30, ora italiana; questi i tempi delle libere appena terminate.

Immagine di copertina da https://twitter.com/RACERmag


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE