Indycar, Power si prende l'ultima pole stagionale

di 30 agosto 2015, 09:55 126 visualizzazioni
Indycar, Power si prende l'ultima pole stagionale

Prova di forza notevole da parte di Will Power in occasione dell'ultima qualifica stagionale del campionato Indycar 2015: il campione in carica ha demolito il record della pista con lo straordinario tempo di 1:16.2597, quasi un secondo meglio rispetto all'1:17.2393 fatto segnare da lui stesso un anno fa: con questo risultato il pilota australiano si è assicurato il punto bonus destinato all'autore della pole position, riducendo così a 60 le lunghezze di svantaggio nei confronti di Juan Pablo Montoya in classifica generale. Per Power si tratta della quinta pole stagionale e della quinta sullo stradale di Sonoma, la 42ª in carriera.

Al fianco del pilota australiano, all'esterno della prima fila, ci sarà Josef Newgarden, con un distacco però di quasi un decimo e mezzo nei confronti del leader. In seconda fila ci saranno Ryan Hunter-Reay, il più veloce nelle libere della mattinata, e Simon Pagenaud, ma al via gli occhi di tutti saranno puntati sulla terza fila dove si schiereranno Juan Pablo Montoya e Graham Rahal, quinto e sesto rispettivamente separati da circa 3 decimi.

In quarta fila ci saranno Charlie Kimball, eliminato dalla Firestone Fast Six per appena 4 millesimi di secondo a vantaggio di Montoya, e Marco Andretti, mentre dalla quinta partiranno Scott Dixon, terzo nella classifica del campionato piloti, e Sebastian Saavedra; Tony Kanaan e Carlos Muñoz chiudono il gruppo dei piloti che avevano avuto accesso alla Q2.

Immediatamente fuori dalla top-12 c'è Luca Filippi, eliminato da Montoya per mezzo decimo di secondo al termine del gruppo 1 della Q1; al suo fianco partirà Mikhail Aleshin con la terza vettura del team Schmidt, mentre dal quindicesimo posto scatterà Helio Castroneves, ultimo qualificato tra i piloti ancora in corsa per la vittoria finale nel campionato. Tra gli altri si segnala il buon 19° posto di Oriol Servia sulla ex-vettura di Justin Wilson con un ritardo di 7 decimi dalla miglior prestazione nel gruppo 1 della Q1 fatta segnare da Simon Pagenaud.

Questi gli appuntamenti per oggi: alle 10 locali, le 19 in Italia, inizierà la classica mezz'ora di warm up mentre circa 4 ore dopo, pochi minuti dopo le 23 italiane, verrà dato il via al Gran Premio di Sonoma.

Questa la griglia di partenza per la gara di stasera che verrà trasmessa in diretta da Sky Sport 2; il collegamento con la California verrà stabilito alle 23.

Indy16Q

Immagine di copertina dall'account Twitter del Sonoma Raceway


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.