INDYCAR Power in pole per il Gran Premio di Indianapolis

Si confermano i risultati delle libere, Penske occupa i primi tre posti di 12 maggio 2017, 23:42
Indycar | Power in pole per il Gran Premio di Indianapolis

Dopo aver conquistato la prima posizione in entrambe le sessioni di prove libere disputate, Will Power ha centrato l'obiettivo più importante della giornata mettendo a segno la pole position per il Gran Premio di Indianapolis di domani. L'australiano ha messo a segno anche il nuovo record della pista col tempo di 1:07.7044, quasi un secondo più veloce rispetto al tempo che lui stesso aveva registrato l'anno scorso nella Q1.

La bontà della prestazione realizzata da Power viene ancor più risaltata guardando i tempi dei piloti che stanno dietro a lui: sia Castroneves che Newgarden, secondo e terzo sullo schieramento di partenza, hanno pagato un distacco di quasi mezzo secondo, un'enormità per un monomarca su una pista lunga meno di 4 km.

Scott Dixon ha portato a casa la quarta posizione precedendo per appena due millesimi di secondo Juan Pablo Montoya, che sembra essersi rigenerato in questi mesi di pausa. Il colombiano non ha mostrato alcun problema nel riambientarsi ad un ambiente competitivo come quello della qualifica ed è riuscito ad arrivare senza problemi fino all'ultimo segmento della qualifica.

Sebastien Bourdais chiude il gruppo dei piloti ammessi alla Q3: le prestazioni del francese (e anche quelle del suo compagno di squadra Jones, oggi 13°) ha mostrato una volta di più come il team Coyne sia oramai una solida realtà di centro classifica e non più la "Cenerentola" tra le squadre.

Il primo degli eliminati al termine della Q2 è stato Simon Pagenaud, che per l'ennesima volta ha dimostrato di essere lontano dal rendimento mostrato nella passata stagione. Al fianco del francese ci sarà Ryan Hunter-Reay, primo tra i piloti di Andretti, mentre dalla quinta fila partiranno Alexander Rossi e James Hinchclifffe. Marco Andretti e Tony Kanaan chiudono il gruppo dei piloti ammessi alla Q2.

Tra i piloti eliminati nel primo segmento delle prove spicca Graham Rahal, che domani partirà solamente dalla decima fila; per il resto non ci sono particolari sorprese tra i piloti non ammessi alla Q2. Da segnalare in positivo la 13ª posizione di Ed Jones (settimo nel suo gruppo di qualifica) che continua con successo il suo processo di apprendistato al mondo della Indycar.

Non si segnalano particolari incidenti avvenuti durante le prove, eccezion fatta per un innocuo testacoda che ha avuto Aleshin per protagonista. Helio Castroneves ha invece sbagliato la postazione box nella quale fermarsi al rientro ai box e per questo è stato penalizzato dai commissari con un drive through che ha dovuto scontare durante le qualifiche. La penalità, che di fatto gli ha fatto perdere un giro buono da effettuare, non ha influito sul suo risultato finale.

L'appuntamento con il Gran Premio di Indianapolis è per le 21:50 di domani sera, con trasmissione in diretta dell'evento su Sky Calcio 7 HD (canale 257 della piattaforma Sky); a metà pomeriggio (le 17 ora italiana) si terrà la consueta mezz'ora di warm up.

Questi i tempi delle qualifiche

Immagine di copertina da https://twitter.com/IndyCaronNBCSN


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE