INDYCAR Pole per Will Power a Road America

di 26 giugno 2016, 00:01
Indycar | Pole per Will Power a Road America

Will Power ha conquistato la sua seconda pole position stagionale sul circuito di Road America, nel Wisconsin, che torna nel calendario Indycar dopo 9 anni di assenza. Il pilota australiano ha fatto registrare il miglior tempo nella Fast Six in 1:42.2105, un decimo e mezzo meglio rispetto a Scott Dixon; il neozelandese, dal canto suo, può "consolarsi" con la soddisfazione di aver fatto registrare il miglior tempo assoluto nelle qualifiche al termine della Q2 in 1:42.1451. Per il team Penske è l'ottava pole position su dieci qualifiche disputate.

In seconda fila ci saranno altri due piloti di Ganassi e Penske: dalla terza posizione partirà Tony Kanaan, ad oltre mezzo secondo dal tempo di Power, e al suo fianco ci sarà Simon Pagenaud. Helio Castroneves e Graham Rahal, primo dei piloti Honda, chiudono il gruppo dei piloti ammessi alla Fast Six.

In quarta fila partiranno un ottimo Max Chilton e Ryan Hunter-Reay; il pilota inglese ha avuto anche modo di recriminare per una presunta ostruzione commessa da Power nella fase finale della Q2, ma i giudici di gara non hanno ravvisato alcuna irregolarità e non hanno sanzionato il pilota australiano. Completano il gruppo dei piloti eliminati nella seconda fase delle qualifiche Daly, Muñoz, Kimball e Bourdais.

Non sono mancate le sorprese al termine del primo round delle qualifiche, in particolare per quanto riguarda il secondo gruppo dove un testacoda di Newgarden ha obbligato la direzione gara ad interrompere le prove con un minuto d'anticipo sul previsto, impedendo così alla maggior parte dei piloti di completare un ultimo tentativo. Tra i beffati ci sono Juan Pablo Montoya e Alexander Rossi, che domani partiranno rispettivamente dalla settima e dall'ottava fila.

Come prevede il regolamento della Indycar, a Newgarden sono stati tolti i due migliori tempi per aver provocato un'interruzione delle prove, pertanto il pilota del team di Ed Carpenter domani partirà dalla penultima fila dello schieramento; dietro a lui ci sarà James Hinchcliffe, penalizzato a sua volta con la cancellazione dei due migliori tempi per aver ostacolato Alexander Rossi.

Questa la griglia di partenza per la gara di domani, che inizierà quando in Italia saranno le 19:15; alle 15 inizierà invece la mezz'ora di warm up mattutina.

IN161004

Immagine di copertina da indycar.com


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.