INDYCAR Prima pole in carriera per Carlos Muñoz in Texas

di 10 giugno 2016, 23:23
Indycar | Prima pole in carriera per Carlos Muñoz in Texas

Archiviata la delusione per la seconda posizione nell'ultima 500 Miglia di Indianapolis, Carlos Muñoz ha mostrato ancora una volta le sue grandi abilità sugli ovali della Indycar e nelle qualifiche per la Firestone 600 che si disputerà domani notte ha conquisto la sua prima pole position in carriera. Il pilota del team Andretti ha completato i due giri di qualifica in 48.2460 secondi alla media di 217.137 miglia orarie.

Quella che si è da poco conclusa al Texas Motor Speedway è stata una sessione di qualifica particolarmente serrata che ha visto l'intero schieramento racchiuso in poco più di sette decimi; in un paio di occasioni addirittura un solo decimillesimo ha diviso due piloti al termine dei due giri di qualifica: è ciò che è successo tra Castroneves e Sato e tra Rossi e Hinchcliffe.

Al fianco di Muñoz ci sarà Scott Dixon, che ha mancato la pole position per appena 5 centesimi, mentre in seconda fila si schiereranno Helio Castroneves e un ottimo Takuma Sato, separati come detto da una frazione infinitesimale di secondo. Terza fila per Josef Newgarden e per il leader del campionato Simon Pagenaud, che non è così riuscito a portare a casa la sua terza pole position consecutiva. Il francese precede il proprio compagno di squadra Will Power e Tony Kanaan, che andranno ad occupare la quarta fila, mentre Alexander Rossi e James Hinchcliffe chiudono la top-10.

Turno di qualifica non buonissimo per Hunter-Reay e Andretti, che si schiereranno in sesta fila, e per Graham Rahal, che partirà immediatamente alle loro spalle. Tra le delusioni del giorno ci sono però Juan Pablo Montoya e Sebastien Bourdais, protagonisti di una pessima qualifica che domani li obbligherà a scattare dalla nona fila dello schieramento, con tutti i rischi del caso.

Chiuderanno la griglia di partenza le due vetture del team Coyne con Daly che ha ottenuto l'ultimo tempo di qualifica e Chaves che non è riuscito a scendere in pista dopo l'incidente che l'aveva visto protagonista nella mattinata; ciononostante, il pilota colombiano dovrebbe essere regolarmente al via della gara di domani.

All'1:45 di questa notte si terrà l'ultima sessione di prove libere da mezz'ora, fondamentale perché sarà l'unico momento in cui i piloti potranno provare di notte, nelle condizioni che troveranno nel corso della gara. La 600 km del Texas scatterà invece alle 2:50 nella notte tra sabato e domenica.

Questi i tempi delle qualifiche

IN160902

Immagine di copertina da indycar.com


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.