INDYCAR Pagenaud torna in pole a Toronto

Rahal si inserisce tra le Penske e partirà in prima fila di 15 luglio 2017, 23:06
Indycar | Pagenaud torna in pole a Toronto

Le qualifiche per il Gran Premio di Toronto hanno consegnato la pole position a Simon Pagenaud, che per la prima volta in questa stagione ha finalmente fornito una prestazione in qualifica all'altezza del suo status di campione Indycar in carica. Dopo essere stato il più veloce nelle FP2 e nelle FP3, il francese ha conquistato il miglior tempo anche in tutte e tre le sessioni di qualifica cui ha preso parte e durante la Fast Six ha messo a segno il nuovo record della pista in 58.9124 secondi.

I distacchi rifilati al resto del gruppo sono stati importanti: il suo più diretto inseguitore è stato Graham Rahal, che a sorpresa ha spezzato il dominio del Team Penske profilatosi sin dalle prove libere; il pilota statunitense ha comunque pagato tre decimi a Pagenaud.

La seconda fila sarà occupata interamente dai piloti del Team Penske, con Castroneves che ha preceduto Will Power. In terza fila ci saranno invece il leader della classifica del campionato, Scott Dixon, e l'idolo locale James Hinchcliffe.

Il primo degli esclusi dalla Fast Six è stato Josef Newgarden, che durante la Q2 ha pagato un decimo e mezzo di distacco da Graham Rahal; al fianco dell'americano ci sarà Alexander Rossi, il migliore tra i piloti del team di Michael Andretti; quinta fila per Chilton e Sato, col giapponese che ha anche toccato leggermente il muro durante il primo segmento delle qualifiche senza però subire conseguenza.

Marco Andretti e JR Hildebrand chiudono il gruppo dei piloti ammessi al secondo turno di qualifiche. Il pilota della #21 è andato contro il muro alla curva 8 provocando una bandiera rossa e per questo motivo gli è stato tolto il suo miglior tempo.

Tra i piloti eliminati durante il primo segmento di qualifiche figurano, tra gli altri, Tony Kanaan e Ryan Hunter-Reay. Male anche Esteban Gutierrez, che come Hildebrand ha provocato un'interruzione delle prove dopo essere stato protagonista di un incidente: il messicano ha stretto troppo la traiettoria all'ingresso dell'ultima curva toccando il muretto interno per poi venire sbalzato verso l'esterno.

Penultima fila per Sebastian Saavedra, che è stato chiamato all'ultimo minuto dal team di Sam Schmidt per sostituire Mikhail Aleshin. La squadra di Schmidt non ha fornito spiegazioni a proposito di questo avvicendamento, ma è probabile che già da Mid-Ohio il pilota russo torni al suo posto.

L'appuntamento con il Gran Premio di Toronto è per domani alle 21:40.

Questi i tempi delle qualifiche

Immagine di copertina da https://twitter.com/IndyCar


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.