INDYCAR Pagenaud si prende la pole a Mid-Ohio

di 30 luglio 2016, 21:39
Indycar | Pagenaud si prende la pole a Mid-Ohio

La 200 Miglia di Mid-Ohio che prenderà il via domani sera vedrà in prima fila due monoposto del team Penske. La pole position è andata a Simon Pagenaud che con un colpo di reni ha battuto il compagno di squadra Will Power: 1:03.8700 il tempo del francese, 1:03.9381 quello dell'australiano, che a sua volta a tempo scaduto ha provato ad andare sotto al tempo del leader del campionato, riuscendo tuttavia solamente ad eguagliare il proprio crono precedente.

Per Pagenaud si tratta della sesta pole position stagionale, l'ottava in carriera, la decima stagionale per il team Penske. Il tempo registrato dal pilota francese rappresenta anche il nuovo record della pista, inferiore di oltre sei decimi rispetto a quello fatto da Dixon nella passata stagione.

Terzo tempo per Josef Newgarden, ancora una volta autore di un'ottima prestazione in qualifica, che ha pagato 25 centesimi a Pagenaud; al fianco del pilota del Tennessee scatterà un redivivo Ryan Hunter-Reay, unico tra i piloti del team Andretti ad aver raggiunto la Fast Six e migliore dei piloti Honda. Charlie Kimball e Graham Rahal chiudono il gruppo dei piloti approdati all'ultimo segmento delle qualifiche.

L'intero turno di prove è stato costantemente minacciato dal maltempo, che però si è palesato solo negli ultimi minuti della Q2, quando è caduta qualche goccia di pioggia che comunque non ha impedito ai vari piloti di migliorare i rispettivi tempi.

Chi è rimasto beffato da questa situazione è stato, a sorpresa, Scott Dixon, cinque volte vincitore sulla pista di Mid-Ohio: il neozelandese e la sua equipe hanno deciso di non tornare in pista per un ultimo run nei minuti conclusivi della sessione convinti che la pioggia avrebbe impedito qualunque miglioramento; così non è stato, le poche gocce cadute non sono state sufficienti per bagnare la pista e Dixon è scivolato in fondo alla classifica assieme ad Alexander Rossi; i due partiranno rispettivamente in undicesima e dodicesima posizione.

Per quanto riguarda il gruppo degli eliminati dalla Fast Six, in quarta fila partiranno Helio Castroneves e Juan Pablo Montoya mentre in quinta ci saranno le due monoposto del team Schmidt con James Hinchcliffe al nono posto e Mikhail Aleshin al decimo.

Per quanto riguarda gli esclusi al termine della Q1, stupiscono in negativo la 14ª posizione di Tony Kanaan e la 16ª di Bourdais. Sorprende invece positivamente RC Enerson, che a Mid-Ohio fa il suo debutto in Indycar, che al termine del suo gruppo in Q1 ha ottenuto la nona posizione mettendosi dietro Takuma Sato e il compagno di squadra Conor Daly.

Gli appuntamenti per domani sono alle 16:15 con il warm up e alle 20:45 per la gara. Questi i tempi fatti segnare nelle prove.

IN161304

Immagine di copertina da indycar.com


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.