INDYCAR Newgarden in pole a Sonoma

Poker Penske nelle prime quattro posizioni, sesto Dixon di 17 settembre 2017, 07:46 201 visualizzazioni
Indycar | Newgarden in pole a Sonoma

Josef Newgarden ha già messo a segno la prima stoccata in questo ultimo weekend del campionato Indycar 2017: al termine delle qualifiche il leader del campionato ha conquistato la sua prima pole position stagionale, facendo inoltre registrare il nuovo record sul giro della pista di Sonoma.

Newgarden ha completato il proprio miglior giro in 1:15.5205, oltre sette decimi più veloce rispetto al riferimento registrato lo scorso anno da Simon Pagenaud; alle sue spalle si sono piazzati i suoi tre compagni di squadra: Power partirà al fianco del leader del campionato, dopo aver pagato tre centesimi di ritardo nei suoi confronti, mentre in seconda fila ci saranno Simon Pagenaud e Helio Castroneves, staccati rispettivamente di uno e tre decimi. Terza fila per Takuma Sato, alla sua ultima gara con il team di Michael Andretti, e Scott Dixon, il rivale più pericoloso di Newgarden nella corsa al titolo.

Dopo essere stato il più veloce in entrambi i turni di prove libere del venerdì, Newgarden si è confermato anche nel primo round delle qualifiche, dove nel primo gruppo ha ottenuto il miglior tempo in 1:15.7917 con un vantaggio di quattro decimi su Alexander Rossi e sei su Hunter-Reay. Quarto tempo per Takuma Sato davanti a Dixon e Kanaan, che hanno pagato oltre un secondo al miglior tempo di Newgarden. Settimo tempo per Conor Daly, escluso dalla Q2 per sei centesimi di secondo, davanti a Kimball, Pigot, Harvey e Claman DeMelo, che in questo weekend fa il suo esordio in Indycar. Il rookie canadese è stato comunque autore di una buona prestazione, avendo pagato solamente un paio di decimi alla sesta posizione occupata da Kanaan.

Nel secondo gruppo della Q1 il più veloce era stato Will Power, rimasto però sopra al muro dell'1:16, che aveva preceduto di un decimo Pagenaud e di due decimi, a sorpresa, Marco Andretti. Quarto Rahal davanti a Castroneves (a quattro decimi dal leader) e Bourdais, che ha occupato agevolmente l'ultima posizione utile per il passaggio alla Q2 grazie ad un vantaggio di due decimi su Max Chilton. Ottavo tempo per Hinchcliffe davanti ad Ed Jones, JR Hildebrand e Carlos Muñoz.

Durante la Q2 è emerso Simon Pagenaud, che col tempo di 1:15.7120 è stato il più veloce precedendo di due centesimi Josef Newgarden; terzo e quarto tempo per Castroneves e Power, staccati di due decimi, mentre Sato e Dixon hanno chiuso la seconda manche delle qualifiche in quinta e sesta posizione. Settimo Hunter-Reay, escluso dalla Fast Six per meno di un decimo, davanti a Rossi, Rahal, Bourdais, Andretti e Kanaan.

Il punto guadagnato da Newgarden grazie alla pole position cambia considerevolmente gli equilibri del campionato. Fino a ieri sera, infatti, Newgarden era di fatto obbligato a chiudere il Gran Premio di Sonoma davanti a Scott Dixon per portare a casa il campionato; ora, invece, la situazione è un po' più tranquilla: a meno che il neozelandese non arrivi nelle prime tre posizioni, al leader del campionato basterà tagliare il traguardo immediatamente alle spalle del rivale per aggiudicarsi il campionato. In queste ultime considerazioni, ovviamente, sono stati ignorati Castroneves, Pagenaud e gli altri contendenti al titolo.

Alle 20:30 di questa sera si svolgerà la mezz'ora di warm up, mentre alle 00:43 di questa notte verrà data la bandiera verde per il Gran Premio di Sonoma, ultimo e decisivo appuntamento del campionato Indycar 2017.

Questi i risultati delle qualifiche.

Immagine di copertina da https://twitter.com/RaceSonoma


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.