INDYCAR Montoya rimane col Team Penske per il 2017

Al momento l'accordo prevede la partecipazione alla sola Indy 500 di 01 novembre 2016, 08:24 341 visualizzazioni
Indycar | Montoya rimane col Team Penske per il 2017

EurColpo di scena nel panorama Indycar: Juan Pablo Montoya ha raggiunto un accordo con Roger Penske per rimanere nel suo team anche nel 2017 con un programma limitato alla sola 500 Miglia di Indianapolis.

Al termine dell'ultimo campionato Indycar, Montoya è stato sostituito da Josef Newgarden come pilota a tempo pieno della monoposto #2 del Team Penske. Nelle ultime settimane il nome del colombiano è stato accostato a quello di vari team: Ganassi, Carpenter, Foyt, cui si aggiungeva la possibilità, tutt'altro che remota, di correre con la squadra ufficiale Porsche nel mondiale Endurance.

Alla fine Montoya ha accettato l'offerta rivoltagli da Penske per correre su una quinta monoposto del suo team in occasione della sola Indy 500: un programma part time, quindi, ma che sicuramente rappresenta la sua miglior chance per dare la caccia al terzo successo in carriera nella classica dell'Indiana.

"Ad essere onesti, questa è la mia miglior opportunità  per vincere ancora ad Indianapolis: conosco tutte le persone della squadra e so come funzionano qui le cose" ha detto Montoya a racer.com. "Ogni altro accordo sarebbe stato un'incognita e io non ho il tempo di sviluppare le macchine, non ho più 25 anni".

Un altro elemento che ha avuto un certo peso nella decisione che, di fatto, l'ha portato ad un parziale ritiro dal mondo delle competizioni è stata la volontà di seguire la crescita del figlio Sebastian nel mondo del karting. "Innanzitutto mi sono divertito a stare con Sebastian in Europa e ad aiutarlo, e questo sicuramente ha fatto la differenza. Ad inizio anno correrà qui, negli Stati Uniti, poi quest'estate andrà in Europa e io sarò lì con lui".

L'accordo tra Montoya e Penske potrebbe però andare oltre la serie Indycar: c'è infatti la possibilità che la squadra decida di aprire un programma per vetture sport nel campionato IMSA e, se ciò dovesse effettivamente accadere, al colombiano spetterebbe con ogni probabilità un posto in squadra.


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.