Indycar, Kimball e Karam al comando nelle libere a Pocono

di 22 agosto 2015, 19:10 63 visualizzazioni
Indycar, Kimball e Karam al comando nelle libere a Pocono

Il campionato 2015 della Verizon Indycar Series è giunto ormai al suo rush finale: in questo weekend e nel prossimo si disputeranno gli ultimi due appuntamenti della stagione sul Tricky Triangle di Pocono e sullo stradale di Sonoma, dove al termine della gara verrà assegnato punteggio doppio.

Ad aprire questo back-to-back conclusivo sono stati i due piloti "junior" del team di Chip Ganassi, con Charlie Kimball che è stato il più veloce avendo girato in 40.6554 secondi, unico pilota ad aver abbattuto il muro delle 221 miglia orarie; alle sue spalle, staccato di un decimo, si è piazzato Sage Karam, che essendo nato a Nazareth, Pennsylvania, di fatto gioca in casa; Karam, assieme a Coletti e Chaves, ha anche potuto beneficiare dell'ora aggiuntiva di prove concessa dagli organizzatori immediatamente prima del vero e proprio turno di libere.

Al terzo e quarto posto si sono classificati Simon Pagenaud e Juan Pablo Montoya, vincitore a Pocono lo scorso anno, a 13 e 20 centesimi rispettivamente da Kimball; il leader del campionato è chiamato ad una prova di forza dopo l'esito deludente della gara di Mid-Ohio per consolidare il suo vantaggio in classifica generale su Rahal, ridotto ora a soli 9 punti; quinta e sesta posizione per i primi due piloti motorizzati Honda con Takuma Sato quinto e Marco Andretti sesto, entrambi a 21 centesimi dalla vetta.

Settimo Will Power ad un paio di centesimi da Andretti davanti a Kanaan, Muñoz e Hawksworth, che chiude la top-10 del primo turno di libere. 11° posto per Graham Rahal, principale antagonista di Montoya alla corsa per il titolo, a 4 decimi da Kimball; alle sue spalle Helio Castroneves e Ryan Hunter-Reay, mentre Scott Dixon ha completato le prove solamente al 16° posto.

Durante la sessione di libere si è verificata una sola interruzione, proprio nei minuti conclusivi del turno, a causa di un incidente avvenuto a Stefano Coletti; il pilota monegasco ha toccato leggermente le barriere all'esterno della curva 3 perdendo poi il controllo della vettura e andando a sbattere contro il muretto che separa la pista dalla corsia box.

Il prossimo appuntamento con la Indycar è per le 20, quando inizieranno le qualifiche per la 500 Miglia di Pocono; tutti i contendenti al titolo scenderanno in pista solo nelle fasi finali, con Montoya che sarà il 17° a partire, Rahal il 23° e Dixon il 24° e ultimo; tra i top driver solo Power, che scenderà in pista per secondo, sarà tra i primi a compiere i suoi due giri lanciati di qualifica.

Questi i tempi del primo turno di libere.

Indy15FP1

Immagine di copertina dall'account Twitter del team Ganassi


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.