Indycar, debutterà a Mid-Ohio il sistema di display a LED sulle vetture

di 29 luglio 2015, 18:35
Indycar, debutterà a Mid-Ohio il sistema di display a LED sulle vetture

In vista della 200 Miglia del Mid-Ohio che si disputerà domenica, la INDYCAR ha annunciato l'introduzione di una nuova tecnologia, in verità attesa già da qualche gara, che attraverso un pannello a LED collocato sulle fiancate di ogni vettura permetterà agli spettatori di conoscere in tempo reale la posizione di ogni pilota in pista. Tale sistema è stato sperimentato più volte nel corso degli ultimi mesi e domenica prossima farà finalmente il suo esordio in gara.

Queste le parole di Derrick Walker, presidente della INDYCAR: "L'INDYCAR si è impegnata ad implementare una nuova tecnologia nella Verizon IndyCar Series e questo progetto riguarda il modo in cui possiamo migliorare l'esperienza per i nostri fan a bordo pista per permettere loro di capire quello che sta succedendo. Se non si è in prossimità di uno maxi-schermo o di uno dei piloni che segnalano la posizione delle vetture, a volte può risultare difficile capire chi sta facendo cosa in pista. Per noi è stato naturale introdurre questo sistema di numerazione e confidiamo nel fatto che ciò possa aiutare i nostri fan in pista a sentirsi ancora più coinvolti nell'evento".

Ma come funziona questo sistema? Dalla prossima gara su ogni vettura verrà montato un pannello largo 8 pollici (20 cm circa), alto 7 (pari a 18 cm scarsi) e spesso solamente 3 millimetri nella parte alta dell'air scope, immediatamente sotto alla telecamera in dotazione a ogni monoposto, che avrà il compito di riportare varie informazioni sulla gara di ogni pilota. Normalmente i LED appariranno di colore rosso, e indicheranno la posizione occupata in quel momento dal pilota; la novità rispetto ad altri sistemi simili adoperati in altre categorie è che l'aggiornamento del pannello non avverrà solo in corrispondenza della linea del traguardo, ma ad ogni settore intermedio in cui è divisa la pista; per fare un esempio, la pista di Mid-Ohio è divisa in 15 settori intermedi in corrispondenza dei quali il pannello si aggiornerà.

La posizione in pista non sarà però l'unica informazione che verrà fornita dai LED: quando una vettura si fermerà ai box, le luci diventeranno verdi e riporteranno il tempo della sosta ai box; infine, quando un pilota userà il push to pass, sui LED lampeggerà in verde la scritta "PP".

La gara del Mid-Ohio sarà il primo banco di prova per questo tipo di tecnologia, e non è da escludere che in caso di successo altre categorie possano decidere di copiarla per dare allo spettatore (e magari anche al telespettatore) un ulteriore aiuto per comprendere al meglio cosa sta accadendo in pista.

Immagine di copertina dal sito ufficiale IndyCar


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.