INDYCAR Coyne sceglie Davison come sostituto di Bourdais ad Indianapolis

L'australiano sarà al via della Indy 500 per la terza volta in carriera di 21 maggio 2017, 20:21
Indycar | Coyne sceglie Davison come sostituto di Bourdais ad Indianapolis

Sarà James Davison il pilota incaricato di sostituire l'infortunato Sebastien Bourdais al volante della monoposto #18 del team di Dale Coyne nella prossima 500 Miglia di Indianapolis. Il pilota australiano, impegnato quest'anno nel campionato Pirelli World Challenge, parteciperà per la terza volta in carriera alla gara più importante della serie Indycar; il suo miglior risultato risale al 2014, quando arrivò 16° guidando per il team KV Racing. L'anno successivo venne invece schierato proprio da Dale Coyne, ma fu costretto al ritiro a seguito di un incidente in corsia box che coinvolse, oltre a lui, anche i suoi due compagni di squadra, ovvero Tristan Vautier e Pippa Mann.

"I miei pensieri sono con Sebastien Bourdais e con sua moglie Claire, non sono queste le circostanze nelle quali un pilota vuole assicurarsi l'opportunità di guidare alla 500 Miglia di Indianapolis" ha detto Davison. "Detto ciò, sono estremamente emozionato e sono pronto a cogliere questa sfida. L'obiettivo principale sarà quello di assicurare un buon risultato per il team, per Sebastien e per tutti i nostri sponsor. Non vedo l'ora di iniziare".

Davison non prenderà parte oggi alle qualifiche, ma inizierà a prendere confidenza con la monoposto durante le prove libere di domani, che si svolgeranno dalle 12:30 alle 18:30 alle 22.

Per quanto riguarda i risultati della sessione di prove libere che si è appena conclusa, il miglior tempo è stato ottenuto da Ed Jones, compagno di squadra di Bourdais, che ha girato a 233 miglia orarie di media; alle sue spalle si sono piazzati Hunter-Reay e Rahal.

Nella classifica riservata ai giri percorsi senza l'ausilio delle scie, il più veloce è stato Graham Rahal che ha completato le 2,5 miglia dell'ovale di Indianapolis in 38.8378 secondi alla media di 231.733 mph; secondo tempo per Hunter-Reay davanti a Montoya e Alonso, primo classificato tra i piloti che si sono guadagnati l'accesso alla Fast Nine.

L'appuntamento con la sessione decisiva di qualifiche è per le 20:45 di oggi, quando scenderanno in pista i piloti che si giocheranno le posizioni dalla 10ª alla 33ª; la Fast Nine inizierà invece quando in Italia saranno le 23

 

Immagine di copertina da indycar.com


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE