INDYCAR Andretti il più veloce nel primo giorno di libere

di 17 maggio 2016, 09:00
Indycar | Andretti il più veloce nel primo giorno di libere

Il primo giorno di prove libere in vista della 500 miglia di Indianapolis si è conclusa sotto il segno della Andretti Autosport, che ha piazzato le proprie 5 vetture ai primi 6 posti. Il più veloce è stato Marco Andretti, che ha completato il proprio miglior giro in 39.3051 secondi alla media di 228.978 miglia orarie; alle sue spalle Carlos Muñoz e Ryan Hunter-Reay, entrambi sopra alle 228 miglia orarie di media. Quarto Alexander Rossi, miglior rookie di giornata, davanti a Scott Dixon e alla quinta vettura del team Andretti, quella guidata da Townsend Bell.

Settimo Charlie Kimball a poco meno di 226 miglia orarie davanti a Graham Rahal, Will Power e al sorprendente Bryan Clauson, pilota che corre nelle gare USAC riservate a midget e sprint cars che per la terza volta nella sua carriera parteciperà alla Indy 500. Più indietro gli altri top driver con Montoya 13°, Pagenaud 16°, Kanaan 17° e Castroneves 27°.

Per quanto riguarda i rookie, oltre all'ottima prestazione di Rossi, si segnala la 12ª posizione di Max Chilton a 224.6 miglia orarie. Più indietro Spencer Pigot, Matthew Brabham e Stefan Wilson, rispettivamente al 24°, 25° e 28° posto. Chiude la lista dei tempi Buddy Lazier, che ha pagato 3 secondi al miglior tempo di Andretti.

Per quanto riguarda il chilometraggio, il pilota che ha percorso più giri è stato Spencer Pigot (84) davanti a James Hinchcliffe (70). Per contro, quelli che hanno percorso meno giri sono stati Buddy Lazier (7) e Conor Daly (6).

Il primo giorno di prove è finito senza alcun particolare incidente: ci sono state alcune interruzioni, ma tutte legate alla presenza di detriti in pista o alla necessità di ispezionare la pista; nessun pilota è andato ad assaggiare i muretti di Indianapolis.

Per quanto riguarda i rookie/refresher test, ovvero le due ore riservate a chi corre per la prima volta su un superspeedway o a chi non ci correva da tempo, il miglior tempo è stato quello di Townsend Bell a 224.179 miglia orarie di media davanti a Bryan Clauson e Sage Karam

Questi i tempi del primo giorno di libere: oggi il copione si ripete con altre 6 ore di libere, sempre dalle 12 alle 18.

IN160601

Immagine di copertina da indycar.com


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.