Indycar 2015, St.Petersburg, dominio Penske in qualifica, Power in pole

di 28 marzo 2015, 23:05
Indycar 2015, St.Petersburg, dominio Penske in qualifica, Power in pole

La prima qualifica stagionale ha visto il dominio assoluto del team Penske: dopo aver piazzato due triplette in altrettanti turni di prove libere, la squadra del Capitano si è superata portando tutti e quattro i suoi piloti nelle prime quattro posizioni dello schieramento: la pole è andata al campione in carica, Will Power, col tempo di 1:00.6931, che ha preceduto di 3 centesimi Simon Pagenaud, di 14 Helio Castroneves e di 16 Juan Pablo Montoya.

Oltre ad aver monopolizzato le prime due file dello schieramento, i piloti di Penske si sono anche presi il lusso di battere il record della pista di St.Petersburg che resisteva dal lontano 2003, quando Sebastien Bourdais aveva girato sul tracciato della Florida in 1:00.928 con una vettura CART del team Newman/Haas. Il record assoluto è stato però registrato al termine della Q2, quando proprio Power ha girato in 1:00.6509.

Proprio Bourdais è stato uno degli altri due piloti ad essere entrato nella Fast Six, dove ha chiuso al sesto posto a oltre 4 decimi da Power preceduto anche da Takuma Sato, il poleman di St.Petersburg della passata stagione. Il pilota nipponico è stato anche l'unico tra quelli motorizzati Honda ad accedere all'ultima fase delle qualifiche.

Qualifiche non felicissime per gli altri due top team, quelli di Ganassi e Andretti, che hanno piazzato rispettivamente due e tre piloti nella top-12 ma nessuno nella Fast Six. Il migliore tra i piloti di Chip Ganassi è stato Tony Kanaan, settimo, che ha preceduto Hunter-Reay, il migliore tra quelli della Andretti Autosport, Scott Dixon e Josef Newgarden; chiudono la top-12 Simona de Silvestro e Marco Andretti.

Subito fuori al termine della prima fase di qualifica entrambi gli italiani: Luca Filippi e Francesco Dracone hanno chiuso al decimo e dodicesimo posto i rispettivi gruppi di qualifica e partiranno pertanto dalla diciannovesima e ventitreesima posizione. Indietro anche gli altri rookie con Coletti 17°, Karam 18° e Chaves 22°.

Domani il warm up inizierà a mezzogiorno, le 18 in Italia, mentre il via alla gara verrà dato alle 15:30, le 21:30 in Italia; il Gran Premio di St.Petersburg sarà visibile in Italia su Sky Sport 3, che si collegherà con la Florida alle 21:25.

Questa la griglia di partenza per domani

Indy01Q


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.