Indycar 2015, prima fila tutta Penske a Birmingham

di 26 aprile 2015, 13:30
Indycar 2015, prima fila tutta Penske a Birmingham

Seconda pole position consecutiva per Helio Castroneves nel campionato Indycar. Dopo aver conquistato il miglior tempo nelle qualifiche di Long Beach, ieri il pilota brasiliano si è ripetuto beffando Power, Dixon e Pagenaud, che al termine dei due turni di libere erano decisamente i favoriti per la conquista della prima piazzola nello schieramento di partenza.

Castroneves ha fatto registrare il miglior tempo in 1:07.1925, precedendo di due e quattro decimi Will Power e Simon Pagenaud, suoi compagni di squadra. Le gocce di pioggia cadute nel corso della sessione hanno condizionato i vari segmenti delle qualifiche, in particolare l'ultimo, e hanno impedito ai piloti di abbattere il record della pista realizzato da Scott Dixon nel 2013 in 1:06.7750; nel corso dei quattro turni di qualifica, il miglior tempo è stato fatto segnare da Will Power in 1:06.8050 nel corso del secondo round.

Quarto tempo per Scott Dixon, che conferma per l'ennesima volta che il Barber Motorsports Park ben si adatta alle sue caratteristiche (5 podi in altrettante partecipazioni per lui) davanti a Newgarden e a Kanaan, che completano il gruppo di piloti entrati nella Fast Six, tutti spinti da propulsore Chevrolet.

Per trovare un pilota motorizzato Honda in griglia bisogna scendere fino all'ottava posizione, da dove scatterà Graham Rahal al fianco di Sebastien Bourdais. Buon nono tempo per Luca Filippi davanti a Hinchcliffe, Kimball e Karam, autore di un'ottima prestazione in prova.

Da qui iniziano le sorprese in negativo: Juan Pablo Montoya, leader della classifica del campionato, ha clamorosamente mancato l'accesso alla seconda fase delle prove e dovrà schierarsi solamente in ottava fila; peggio di lui ha fatto Ryan Hunter-Reay, solamente 18°, che però può recriminare per essere stato rallentato da Dracone nel corso del suo giro veloce. Per entrambi si prospetta quindi una partenza difficile, in mezzo al gruppo, con tutti i rischi del caso.

Proprio Dracone ha ancora una volta chiuso la classifica: i suoi tempi sono stati stabilmente un secondo e mezzo più lenti rispetto a quelli del compagno di squadra Gonzalez e oltre tre secondi più lenti di quelli di Scott Dixon, il migliore del suo gruppo.

L'appuntamento con il Gran Premio dell'Alabama è fissato per stasera alle 21:35 ora italiana, le 14:35 a Birmingham. Salvo peggioramenti dell'ultim'ora, la gara dovrebbe essere asciutta.

Questi i risultati finali delle qualifiche di ieri:

Indy04Q


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.