Indycar 2015, Hunter-Reay il più veloce nel warm up di Mid-Ohio

di 02 agosto 2015, 17:00
Indycar 2015, Hunter-Reay il più veloce nel warm up di Mid-Ohio

La mezz'ora di prove che precede la 200 Miglia del Mid-Ohio si è conclusa col miglior tempo di Ryan Hunter-Reay che con la vettura in condizioni da gara ha girato in 1:06.5160, oltre due secondi più lento rispetto alla pole position fatta segnare ieri da Scott Dixon. Il pilota della vettura DHL #28 è stato anche il protagonista di una delle due interruzioni della sessione, visto che pochi secondi dopo aver ottenuto il miglior tempo è uscito largo dalla curva 1 compiendo un testacoda e andando a colpire le gomme di protezione poste nella parte opposta della pista con il posteriore della sua vettura; il pilota di Dallas fortunatamente non ha riportato alcuna conseguenza dal punto di vista fisico, mentre la vettura avrà bisogno di qualche riparazione prima del via della gara.

Al secondo posto, staccato di ben tre decimi da Hunter-Reay, si è piazzato Helio Castroneves mentre terzo si è classificato Jack Hawksworth, anche lui protagonista di un incidente a pochi minuti dal termine delle prove. Quarto Pagenaud, che per la prima volta in questo weekend si è fatto vedere nei piani alti della classifica, davanti a Marco Andretti e al poleman Dixon, sesto al termine del warm up; dietro al neozelandese si sono classificati Power, Kimball, Bourdais e Kanaan, che chiude la top-10.

Fuori dai primi 10 i piloti che attualmente occupano i primi due posti nella classifica del campionato, con Rahal 11° a 7 decimi dalla vetta e Montoya solamente 18°, a oltre un secondo da Hunter-Reay. Nelle retrovie troviamo anche i due piloti del team di Ed Carpenter e Sarah Fisher, con Newgarden 17° e Filippi ultimo a quasi quattro secondi dal leader, evidentemente vittima di qualche problema tecnico.

Terminato il warm up, il prossimo appuntamento con la Indycar è con la 200 Miglia del Mid-Ohio, che scatterà pochi minuti dopo le 20, ora italiana; la corsa sarà trasmessa in diretta da Sky Sport 2 che si collegherà con l'impianto di Lexington alle 20.

Questi i tempi del warm up

Indy14WU

Immagine di copertina da indycar.com


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.