Indycar 2015, Dixon sale in cattedra nelle libere 2

di 01 agosto 2015, 09:35
Indycar 2015, Dixon sale in cattedra nelle libere 2

È di Scott Dixon il miglior tempo di giornata sul circuito di Lexington, dove domani sera si disputerà la 200 miglia di Mid-Ohio: il neozelandese, già vincitore per 5 volte su questa pista, è stato l'unico pilota ad abbattere il muro del minuto e 6 secondi fermando i cronometri sull'1:05.9645, a soli 6 decimi dal record assoluto della pista segnato da Dario Franchitti nel lontano 1999.

Alle spalle del pilota di Chip Ganassi si sono piazzati Sebastien Bourdais, il più veloce nelle libere della mattinata, e Will Power, rispettivamente a 5 e 11 centesimi dal miglior tempo di Dixon. Quarto crono per Rahal, migliore tra i piloti Honda, davanti a Takuma Sato, Tony Kanaan e Jack Hawksworth, coi due piloti del team Foyt che hanno bissato le buone prestazioni delle libere 1 terminando le prove con il quinto e il settimo tempo. Ottavo Marco Andretti davanti a Josef Newgarden e Ryan Hunter-Reay che chiudono la top-10.

Turno più difficile per Helio Castroneves e Juan Pablo Montoya, gli altri due piloti in lotta per il titolo, che hanno più o meno confermato le posizioni ottenute al mattino chiudendo all'11° e 21° posto, rispettivamente a 5 decimi e un secondo dal tempo di Scott Dixon. 18° Luca Filippi, autore anche nel turno pomeridiano di un paio di errori che hanno portato il direttore di gara ad esporre la bandiera rossa; solo 23° Simon Pagenaud con la quarta vettura del Team Penske.

Il programma del weekend di Mid-Ohio prevede un nuovo turno di prove libere a partire dalle 16:45, ora italiana, mentre alle 21 inizieranno le qualifiche che determineranno lo schieramento di partenza per la gara di domani.

Questi i tempi del secondo turno di libere di ieri

Indy14 <b>FP2</b>

Immagine di copertina da indycar.com


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.