In Caterham la situazione è sempre più caotica

di 23 ottobre 2014, 12:00
In Caterham la situazione è sempre più caotica

La situazione in Caterham sembra essere diventata caotica: negli ultimi giorni, è stato confermato da Manfredi Ravetto in persona che Tony Fernandes è ancora proprietario del team, e che lo stesso Ravetto si dovrà fare da parte. Oltretutto, è a rischio la partecipazione del team al Gran Premio degli Stati Uniti.

Il team Caterham ha voluto diffondere un comunicato stampa per "chiarire" la situazione ancora molto intricata:

La Caterham Enterprises Ltd e lo sceicco Mohamed Nasarudin (Venditori) e i loro azionisti Tony Fernandes e  Datuk Kamarudin Bin Meranun avevano iniziato una trattativa di compravendita con la Engavest SA (Acquirente) per quando riguarda il team Caterham F1.

Dalla data della trattativa e dell'accordo, i Venditori si sono rifiutati di adempiere agli obblighi legali di trasferire le loro azioni all'Acquirente. L'Acquirente è stato lasciato nella posizione spiacevole di finanziare il team, senza avere alcun titolo legale verso il team che aveva comprato. Tutto questo, in totale contraddizione con quanto detto in un comunicato stampa dai Venditori, il 3 Ottobre 2014, dove si affermava che Mr. Fernandes e il suo Caterham Group non avessero più nessun legame con il Team Caterham F1.

Gli amministratori della Caterham Sports Limited sono stati nominati per conto della Banca della Malesia Berhad (Exim), creditrice verso Mr. Fernandes e il Caterham Group. L'Acquirente non ha nessun legame con la Exim. La Caterham Sports Ltd è stata una società di supporto al Team Caterham F1. La nomina degli amministratori ha avuto un effetto devastante sulle attività del team di F1. Da quando sono stati nominati, gli amministratori hanno pubblicato vari comunicati stampa che hanno danneggiato la gestione del Team Caterham F1.

Dopo tre mesi di operato in buona fede nel Team Caterham F1, l'Acquirente si vede costretto a esplorare tutte le opzioni possibili, incluso il ritiro del proprio management. Gli avvocati sono stati informati dall'Acquirente di procedere con le azioni necessarie verso tutte le parti coinvolte, incluso Mr. Fernandes, che, in quanto proprietario, ora condurrà tutte le operazioni riguardanti la F1.

 


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.