Il motorsport piange Guy Ligier

di 24 agosto 2015, 09:00 91 visualizzazioni
Il motorsport piange Guy Ligier

Il motorsport piange Guy Ligier, che si è spento ieri all'età di 85 anni. Pilota sia di moto che di auto, ha legato la sua carriera automobilistica insieme a quella dell'amico Jo Schlesser. Scomparso quest'ultimo nel 1968, Ligier decise di ritirarsi dalle competizioni.

Nel 1976 iniziò la carriera in Formula 1 con un suo team, con Laffitte come pilota. Nel 1977 in Svezia lo stesso Laffitte vinse il 1° Gp per la Ligier.

Capace di vincere in totale 9 Gp, e di lottare per il titolo a fine anni 70, la Ligier è entrata nella storia di questo sport. Memorabili le sue livree blu, il team è stato ceduto a fine 1996 (dopo aver ottenuto l'ultima vittoria con Panis a Monaco) prima a Briatore, quindi ad Alain Prost che l'ha trasformata in Prost Gp.

Chi è appassionato vero di questo sport, sa che oggi ci ha lasciati un personaggio che ha fatto la storia del motorsport.


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.