I team radio più divertenti (e non solo) del 2014

di 29 novembre 2014, 20:15
I team radio più divertenti (e non solo) del 2014

Uno degli aspetti più "divertenti" della F1 moderna sono i team radio, che mostrano un po' di interazione tra piloti e team durante le gare. Non di rado, questi team radio hanno strappato qualche risata, e qualche sprazzo di umanità in una F1 sempre più controllata e poco emotiva. Qua di seguito, troverete una selezione delle comunicazioni radio più divertenti e significative di questo 2014.

"If you could ask Charlie to tell him in French, maybe then he understands" detto da Sebastian Vettel al muretto, quando Romain Grosjean, durante il Gran Premio di Malesia, sembrò ignorare le bandiere blu che gli indicavano di far passare il quattro volte campione del mondo. ["Se potete chiedere a Charlie di dirglielo in francese, magari capirà..."].

"Crazy, that Lotus guy! I don't know who it was. Absolutely mental! The guy tried to kill me!" esclamato da Jean Eric Vergne dopo l'incidente con Pastor Maldonado. ["Ma è pazzo, quello della Lotus! Non so chi fosse. Assolutamente pazzo! Quello ha cercato di ammazzarmi!"].

"Woah! What was that?" un Esteban Gutierrez piuttosto spaventato dopo esser stato preso e cappottato da Maldonado. ["Wow! Che è stato!?"].

"The right-hand side of the cockpit's getting pretty toasty" un understatement in puro stile British da parte di Max Chilton, sempre in Bahrain. ["Il lato destro dell'abitacolo sta diventando abbastanza caldino"].

"Yes, but who is making the calls? It seems that we get the second choice, I want to know what the hell is going on" Kimi Raikkonen perde la calma con il team, in Spagna. ["Sì, ma chi sta facendo la strategia? Sembra che abbiamo preso la seconda scelta, voglio sapere che diavolo sta succedendo"].

"You must be joking!" Vettel esprime la sua incredulità di fronte agli ennesimi problemi di affidabilità della sua Red Bull. ["State scherzando!?"].

"I've never heard of that switch. Which one?" Lewis Hamilton non ha mai sentito nominare "Menu Magic Position" di cui ha fatto menzione il suo ingegnere di pista, nel Gran Premio di Germania. ["Non ho mai sentito  parlare di quel pulsante. Quale?"].

"Tell me what you want. Do you want me to pass or you want to save fuel, like a duck?" Vettel è confuso dalle  contraddittorie indicazioni tattiche al muretto. ["Ditemi che cosa devo fare. Volete che sorpassi, o volete che risparmi carburante, come una papera?"].

"If we think it's going to rain, then obviously we're in the right place. But it's just that nobody else has it on their radar, which is a bit of a surprise" una doccia di sarcasmo da parte di Jenson Button, perplesso dalla scelta del team di lasciarlo con gomme intermedie con la pista via via sempre più asciutta. ["Se pensiamo che venga a piovere, ovviamente siamo nel posto giusto. Il fatto è che nessun altro ha pioggia nel proprio radar, il che è un po' sorprendente"].

"I'm not slowing down for Nico. If he can get close and overtake, then he can overtake" Lewis Hamilton non ha intenzione di far passare Rosberg, nel Gran Premio dell'Ungheria. ["Non rallento per Nico. Se riesce ad avvicinarsi e sorpassare, allora può sorpassare"].

"I cannot believe it! Bloody engine! Bloody engine!". "I don't care, I don't care, it's too much, honestly". Romain Grosjean è frustrato dai problemi dati dalla sua monoposto, che si sono ripetuti per tutto il weekend di gara a Singapore. ["Non ci posso credere! Maledetto motore! Maledetto motore!". "Non me ne frega niente, non me ne frega niente, onestamente questo è troppo"].

"Ay ay ay ay! Why do I start in qualifying with low battery? How is this possible? How?" Alonso non ha gradito la mancanza di potenza in Brasile. ["Ahi ahi ahi ahi! Perché devo iniziare le qualifiche con poca batteria? Com'è possibile? Come?"].

"Lewis, thank you very, very much for not making the British public sweat, you're a legend mate. And yes Lewis, you're allowed to do donuts!" il Principe Harry d'Inghilterra si congratula con Lewis Hamilton per il titolo vinto. ["Lewis, grazie, grazie mille per non aver fatto sudare il pubblico inglese, sei una leggenda. E sì, Lewis, sei autorizzato a fare i donuts!"].

"Aye not too bad for an old man, eh? Good lad!" Rob Smedley si congratula con Massa per il secondo posto ad Abu Dhabi. ["Non male per un vecchietto, eh? Bravo ragazzo!"].

"Whatever happens over the next few weeks it's definitely been an honour, guys. Been an amazing five years, hopefully many more, hopefully many more guys, I want to get back to winning" il messaggio di Jenson Button al team, alla fine del Gran Premio di Abu Dhabi. ["Qualunque cosa accada nelle prossime settimane, è stato un onore, ragazzi. Sono stati cinque anni fantastici, spero che ce ne siano molti altri, spero che ce ne siano molti altri, voglio tornare a vincere"].

"Was a shit race, but that shouldn't make the last couple years any less pleasurable so thank you for everything you did and I shall miss you", il messaggio di Vettel alla fine del Gran Premio di Abu Dhabi e della sua carriera in Red Bull. ["È stata una gara di merda, ma questa non dovrebbe rendere gli ultimi anni meno piacevoli, grazie per tutto quello che avete fatto, mi mancherete"].


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

1 commento

Prendi parte alla discussione
  1. Maria Sacher
    #1 Maria Sacher 29 novembre, 2014, 20:26

    Quello di Alonso con ay ay ay e' uno dei più buffi sinceramente sentito anche in diretta

Solo gli utenti registrati possono commentare.