Horner: "La terza monoposto non rientra nei nostri piani"

di 11 novembre 2014, 15:00
Horner: "La terza monoposto non rientra nei nostri piani"

Christian Horner ha dichiarato che la Red Bull non si potrà permettere una terza monoposto, se le venisse richiesto di schierarla nella prossima stagione. Ed è per questo che il team si sta opponendo a quest'eventualità.

"Se ci fosse l'eventualità di schierare una terza monoposto, non potremmo farlo, in base al nostro budget. I numeri sono piuttosto chiari - si parla di altri 35, 40 milioni di euro. La terza monoposto rimane ancora una possibilità, nel caso i team diminuissero, però non è ancora confermato nulla. Al momento, non rientra nei nostri piani e non spingiamo per schierare una terza monoposto. Se ci obbligheranno, lo faremo, ma prima dovremo pensare ai costi, a quel punto" ha dichiarato Horner.

"Personalmente, non sono sostengo quest'idea delle tre monoposto. Ci si sta allontanando da quello che dovrebbe essere la F1. Se dovessimo essere costretti contrattualmente, se non ci fossero altre soluzioni, altre alternative, la Red Bull dovrà farlo. Ma quello che vuole la Red Bull è vedere almeno dieci team con due monoposto" ha spiegato. "Noi abbiamo un obbligo di schierare la terza monoposto solo nel caso in cui dovesse calare drasticamente il numero di monoposto. Non si è ancora arrivati a un calo drastico, e ancora non ci è stato chiesto di schierare una terza monoposto: questa è la situazione".


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.