Hembery: "Record sul giro a rischio nel 2015"

di 09 gennaio 2015, 17:25
Hembery: "Record sul giro a rischio nel 2015"

Paul Hembery, Direttore motorsport Pirelli, si aspetta un significante miglioramento delle prestazioni in F1 nel 2015.

Nel 2014, in relazione ai cambi regolamentari con l'ingresso dei motori turbo-ibridi, Pirelli ha mantenuto un approccio conservativo nella sua fornitura delle gomme per la stagione. I tempi sul giro ne hanno risentito, a fronte di una sicurezza massima e nessun problema particolare, come successo nel 2013.

"L'anno scorso, i costruttori, i motoristi, e ovviamente anche Pirelli, hanno imparato molto. Sarà curioso vedere in Australia quanto saranno cambiate le cose rispetto allo scorso anno. Pirelli ha idea di quello che si può aspettare dalla prossima stagione, e posso dire che è qualcosa di interessante. Ci aspettiamo un significato miglioramento del passo gara, e considerati i miglioramenti che si hanno nell'arco di una stagione, credo che per la fine del 2015 saremo vicini a battere alcuni record"


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

2 commenti

Prendi parte alla discussione
  1. Dariok
    #1 Dariok 9 gennaio, 2015, 20:49

    se non sbaglio il record di velocità massima di una f1 è proprio del 2004, stabilito da Kimi a Monza

  2. massj
    #2 massj 9 gennaio, 2015, 18:55

    La maggior parte dei record delle piste del mondiale sono della Ferrari F2004, finora la monoposto più veloce in assoluto della storia della Formula 1... vediamo se riusciranno a batterli, anche se saranno record "diversi" caratterizzati da una maggiore velocità in rettilineo e una minora velocità in curva rispetto alla F2004.

    Non voglio fare polemiche sulla F1 migliore di sempre... tutte le F1 del 2004 sono state tendenzialmente le più veloci della storia per motivi di regolamento tecnico (10 cilindri, aerodinamica e cambio gomme)... nel 2005 ci fu il divieto di cambio gomme, e quando fu reintrodotto nel 2006 ci fu il passaggio agli 8 cilindri, infatti dal 2004 molti record sono rimasti imbattuti.

Solo gli utenti registrati possono commentare.