Gran Premio del Brasile 2013 - Anteprima

di 20 novembre 2013, 13:45
Gran Premio del Brasile 2013 - Anteprima

42° GRAN PREMIO DEL BRASILE - INTERLAGOS
Round 19/19 - 22/23/24 Novembre 2013
897° Gran Premio

bandeira-brasile

Storia del GP del BRASILE

ANTEPRIMA

Premessa: per l'ultima gara dell'anno proponiamo la nuova veste delle Anteprime dei Gran Premi di Passione a 300 all'ora. I riassunti storici dei Gran Premi, a cura di Francesco Ferrandino, verranno inseriti nella nostra Wiki300 (in questo potete cliccare su "Storia del Gp del Brasile" per accedere). L'anteprima (a cura di Domenico Della Valle) e tutta la parte di statistiche, sono state riviste e rese più in linea con lo stile del sito. Speriamo che il restyle sia gradito.

---------

La Formula 1 giunge all'epilogo. Il prossimo weekend si disputerà il Gran Premio del Brasile, diciannovesima ed ultima prova del mondiale 2013. Chiuderà la stagione il circuito di Interlagos, intitolato a Carlos Pace alla periferia sud di San Paolo, la più grande metropoli dell'intero emisfero meridionale.

Il circus arriva in Brasile direttamente da Austin, in Texas, dove si è svolto il Gran Premio degli Stati Uniti che ha visto trionfare ancora una volta Vettel. Il tedesco si è imposto davanti a Grosjean e Webber. Quarto è giunto Hamilton, quinto Alonso. La Mercedes ha quindi allungato ancora il distacco dalla Ferrari nella classifica costruttori.

Con i giochi iridati ormai conclusi da tempo negli Stati Uniti si è parlato molto della prossima stagione, in particolare la Pirelli ha fatto sapere che le coperture per l'anno venturo saranno di tipo più conservativo rispetto a quelle viste nelle ultime stagioni. In molti hanno visto in questa mossa della Pirelli la volontà di evitare le magre figure che la casa italiana ha rimediato soprattutto nella prima parte del campionato. Prima che, sotto la pressione di alcuni team, si tornasse alla specifica dello scorso campionato.

Nella giornata di venerdì saranno messe a disposizione delle squadre le prime specifiche delle gomme che verranno utilizzate il prossimo anno, per permettere ai team di prendere confidenza con le nuove coperture. In merito a ciò, e soprattutto in virtù delle nuove regole 2014, i team stanno insistendo per poter tenere una sessione di test supplementare alla fine di Gennaio.

Il Gran Premio del Brasile si disputa sul circuito Carlos Pace di Interlagos, una località a sud di San Paolo così denominata perchè sorge su un lembo di terra situato in mezzo a due laghi artificiali, il Guarapiranga e il Billings, costruiti all'inizio del secolo scorso per dotare di energia elettrica la città. Il tracciato è tra i più corti del calendario, appena 4,309 km (solo il cittadino di Monte Carlo è più breve) e si caratterizza per una serie di dossi e avvallamenti dovuti in gran parte alla natura argillosa del terreno sul quale sorge. In genere le gare sono abbastanza combattute e spettacolari, anche perchè le condizioni meteo sono spesso variabili e può arrivare un improvvisto scroscio di pioggia che va a mescolare le carte in tavola.

Sarà l'ultima gara di Mark Webber in F1, destinazione WEC. Sarà anche l'ultima gara di Felipe Massa con la Ferrari, al quale abbiamo dedicato una foto di copertina dal ricordo emozionante. Il GP del 2008 nel quale, per una manciata di secondi, il brasiliano è stato Campione del Mondo, prima del discusso sorpasso di Lewis Hamilton su Timo Glock che ha consegnato, all'inglese, il suo primo ed unico, al momento, titolo mondiale.

Al termine della gara si avranno i verdetti finali della stagione: la Mercedes dovrebbe riuscire a concludere seconda nel mondiale costruttori ai danni della Ferrari, che al contempo dovrebbe riuscire a contenere l'assalto finale della Lotus. La stagione che sta per terminare non è stata particolarmente esaltante, il campionato si è subito indirizzato verso Vettel e la Red Bull. Le prime gare avevano forse illuso alcuni appassionati circa un possibile inserimento nella lotta al vertice di Ferrari e Mercedes e invece, da dopo la pausa estiva, non c'è stata più storia: a partire da Singapore la Red Bull ha spiccato il volo e il mondiale si è definitivamente chiuso.

Speriamo in un 2014 più entusiasmante anche grazie al cambiamento delle regole che si preannuncia assolutamente radicale. Passione a 300 all'ora non andrà in vacanza, seguiremo la pausa invernale con notizie e approfondimenti, seguiremo le presentazioni delle nuove vetture e i test pronti per un 2014 che speriamo sia pieno di sorprese.

DATI E RECORD

 

[Htab]

Lunghezza del circuito: 4,309 km
Giri da percorrere: 71
Distanza totale: 305,909 km
Numero di curve: 15
Senso di marcia: antiorario
Mescole Pirelli: media/dura
Apertura farfalla: 65% della percorrenza

Statistiche Gran Premio del Brasile

Giro gara: 1:11.473 - J Montoya - Williams - 2004
Distanza: 1h28:01.451 - J Montoya - Williams - 2004
Vittorie pilota: 6 - A Prost
Vittorie team: 12 - McLaren
Pole pilota: 6 - A Senna
Pole team: 11 - McLaren
Km in testa pilota: 1.140 - A Prost
Km in testa team: 3.226 - McLaren
Migliori giri pilota: 5 - M Schumacher
Migliori giri team: 10 - McLaren, Williams
Podi pilota: 10 - M Schumacher
Podi team: 31 - McLaren


01. 1972* C Reutemann - Brabham Ford
02. 1973 E Fittipaldi - Lotus Ford
03. 1974 E Fittipaldi - McLaren Ford
04. 1975 C Pace - Brabham Ford
05. 1976 N Lauda - Ferrari
06. 1977 C Reutemann - Ferrari
07. 1978 C Reutemann - Ferrari
08. 1979 J Lafitte - Ligier Ford
09. 1980 R Arnoux - Renault
10. 1981 C Reutemann - Williams Ford
11. 1982 A Prost - Renault
12. 1983 N Piquet - Brabham BMW
13. 1984 A Prost - McLaren TAG
14. 1985 A Prost - McLaren TAG
15. 1986 N Piquet - Williams Honda
16. 1987 A Prost - McLaren TAG
17. 1988 A Prost - McLaren Honda
18. 1989 N Mansell - Ferrari
19. 1990 A Prost - Ferrari
20. 1991 A Senna - McLaren Honda
21. 1992 N Mansell - Williams Renault
22. 1993 A Senna - McLaren Ford
23. 1994 M Schumacher - Benetton Ford
24. 1995 M Schumacher - Benetton Renault
25. 1996 D Hill - Williams Renault
26. 1997 J Villeneuve - Williams Renault
27. 1998 M Hakkinen - McLaren Mercedes
28. 1999 M Hakkinen - McLaren Mercedes
29. 2000 M Schumacher - Ferrari
30. 2001 D Coulthard - McLaren Mercedes
31. 2002 M Schumacher - Ferrari
32. 2003 G Fisichella - Jordan Ford
33. 2004 J Montoya - Williams BMW
34. 2005 J Montoya - McLaren Mercedes
35. 2006 F Massa - Ferrari
36. 2007 K Raikkonen - Ferrari
37. 2008 F Massa - Ferrari
38. 2009 M Webber - Red Bull Renault
39. 2010 S Vettel - Red Bull Renault
40. 2011 M Webber - Red Bull Renault
41. 2012 J Button - McLaren Mercedes

*Edizioni non valide per il Campionato del Mondo
di Formula 1

Venerdì 22 Novembre
10:00-11:30 (13:00-14:30) Prove Libere 1 - Sky Sport F1/Rai Sport 1
14:00-15:30 (17:00-18:30) Prove Libere 2 - Sky Sport F1/Rai Sport 1

Sabato 23 Novembre
11:00-12:00 (14:00-15:00) Prove Libere 3 - Sky Sport F1/Rai Sport 1
14:00-15:00 (17:00-18:00) Qualifiche - Sky Sport F1/Rai Due

Domenica 24 Novembre
14:00 (17:00) Gara - Sky Sport F1/Rai Uno

Tra parentesi gli orari per l'Italia.
[/Htab]

 

 Anteprima a cura di Domenico Della Valle
Riassunto storico a cura di Francesco Ferrandino


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.