GP3 GP Belgio, Alesi vince Gara 2 su Russell e Tveter

Il francese vince la terza gara dell'anno di 27 agosto 2017, 09:45
GP3 | GP Belgio, Alesi vince Gara 2 su Russell e Tveter

Terza vittoria dell'anno per Giuliano Alesi: il francese del team Trident vince Gara 2 del GP del Belgio GP3 scattando benissimo dalla seconda posizione e non lasciando più la testa. Il pilota francese della Ferrari Driver Academy con questa vittoria si avvicina al terzo posto in classifica dietro il trio ART con l'imprendibile Russell, Aitken e Fukuzumi.

CRONACA

Grande partenza di Alesi che brucia Falchero portandosi in testa, con Tveter e Boccolacci alle loro spalle. Aitken è il primo degli ART con Kari, Maini e Russell a seguire.

3° giro: contatto tra Aitken e Boccolacci, con il primo che rimedia la foratura della gomma posteriore destra e il secondo che perde l’ala anteriore alla fine del rettilineo del Kemmel. Entrambi riportano lentamente le monoposto ai box.

4° giro: davanti Alesi è insidiato da Falchero, che resta vicinissimo così come Tveter.

5° giro: approfittando dell’incidente tra Aitken e Boccolacci, Russell supera anche Kari e si porta in quarta posizione. Pulcini e Lorandi sono rispettivamente in nona e undicesima posizione.

6° giro: Alesi allunga leggermente ma soprattutto dietro di lui Tveter supera Falchero portandosi in seconda posizione. Russell è velocissimo e sta tornando sul terzetto di testa.

7° giro: arriva il sorpasso di Russell su Falchero che non perde l’occasione di superare subito il francese in fondo al rettilineo del Kemmel. Alla fine del giro il britannico è già sulla coda di Tveter.

9° giro: Alesi allunga a 2.8 su Tveter con Russell che sempre sul Kemmel riesce a passare la Trident. A questo punto il britannico ha quattro giri e mezzo per andare a prendere Alesi.

11° giro: Russell recupera leggermente su Alesi ma il vantaggio del francese resta poco sotto i tre secondi. Dietro Tveter, terzo, Falchero, Kari, Fukuzumi, Maini e Hubert.

12° giro: il giapponese della ART passa Kari andando anche sull’erba con due ruote sul rettilineo del Kemmel.

13° giro: scatenato il giapponese che passa anche Falchero portandosi in quarta posizione. Davanti, Alesi va a vincere la terza gara dell’anno su Russell e Tveter. Seguono Fukuzumi, Falchero, Maini, Hubert, Joerg, Kari (penalità di 5 secondi per lui), Hyman. 11° Pulcini, 14° Lorandi.

Con questo risultato Russell resta in testa comodamente con 137 punti davanti ad Aitken con 101, Fukuzumi con 95 e Alesi che sale a 87 con la vittoria di stamattina.

Immagine: Twitter Giuliano Alesi


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.