GP2 Spa-Francorchamps: Rossi vince nella doppietta Racing Engineering

di 23 agosto 2015, 11:57
GP2 Spa-Francorchamps: Rossi vince nella doppietta Racing Engineering

Primo successo stagionale per Alexander Rossi, che a Spa-Francorchamps ha vinto la seconda manche della GP2. Doppietta per la Racing Engineering, poiché al secondo posto si è piazzato Jordan King, al primo podio in carriera nella serie cadetta, mentre a completare il podio è stato Mitch Evans, che ha superato Stoffel Vandoorne all'ultimo giro.

Il dominio della squadra spagnola si è concretizzato già alla prima curva, con King abile a sfruttare la partenza dal palo e Rossi altrettanto accorto nell'approfittare dell'indecisione di Berthon allo spegnersi del rosso. King ha poi lasciato immediatamente strada al compagno di scuderia, coprendogli le spalle dalla rincorsa degli avversari.

Dopo un buon avvio, ha perso rapidamente posizioni Julián Leal, che da quarto al primo giro ha chiuso undicesimo. Passo del gambero anche per Berthon, che ha concluso nuovamente al settimo posto.

Dall'ottavo posto è partito bene Vandoorne, già terzo dopo una manciata di giri. Il belga ha poi raggiunto in breve tempo anche le due vetture al comando, salvo poi perdere terreno a causa di un dritto alla Bus Stop subito dopo la Virtual Safety Car chiamata per l'uscita di pista di Arthur Pic a Stavelot. Mitch Evans ha seguito il pilota della ART Grand Prix come un'ombra per tutti i diciotto giri, riuscendo ad avere la meglio proprio durante l'ultimo passaggio, grazie all'utilizzo del DRS sul rettilineo del Kemmel.

Positivo anche il quinto posto di Artem Markelov, dopo il podio di ieri, che ha tenuto a bada il connazionale Sergey Sirotkin in rimonta dalla nona piazza in griglia. Punti anche per Berthon, come detto, e Alexander Lynn, il quale ha prevalso su Sergio Canamasas dopo un duello serrato.

Ancora una giornata difficile per Raffaele Marciello, solo dodicesimo al traguardo dopo avere beffato Stanaway alla conclusione del periodo di neutralizzazione. Sicuramente una grande delusione per il pilota Ferrari, che l'anno scorso aveva vinto proprio in Belgio sotto la pioggia e quest'anno è rimasto a secco di punti.

Da segnalare infine una piccola variazione nella classifica di gara-1: con la penalità inflitta a Stöckinger per un'irregolarità in regime di Safety Car, il punto del decimo posto è andato al rookie Gustav Malja. Identica sanzione è stata inflitta a Richie Stanaway e ad André Negrão, mentre Gasly ha subìto una penalità di dieci secondi per l'incidente con de Jong. L'olandese è stato operato ieri sera per una frattura ad una vertebra, ancora incerti i tempi di recupero ma rimarrà in ospedale per tutta la prossima settimana.

Classifica di gara:

g2spa

 

 

Classifica generale:

genbel2

Immagine copertina: gp2series.com


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.