GP2 Sochi: Lynn rainmaster, sua la pole position

di 09 ottobre 2015, 16:00
GP2 Sochi: Lynn rainmaster, sua la pole position

La pioggia caduta nel primo pomeriggio di Sochi ha condizionato anche le qualifiche della GP2, che hanno visto Alexander Lynn prendersi la seconda pole stagionale dopo quella ungherese. Il britannico della DAMS ha preceduto di appena 38 millesimi Stoffel Vandoorne, passato sotto la bandiera a scacchi esattamente allo scadere della mezz'ora di prove e dunque impossibilitato ad effettuare un ultimo giro per cercare i quattro punti.

Il leader del campionato troverà il suo principale rivale, Alexander Rossi, esattamente alle spalle con il terzo posto dopo delle prove libere non esaltanti. Lo statunitense si è trovato a suo agio sotto la pioggia (cosa già dimostrata a Montecarlo) ma ha commesso qualche errore di troppo.

A completare la seconda fila è l'altra DAMS, quella di Pierre Gasly, staccato di mezzo secondo dal compagno di squadra. In terza fila ci sono Arthur Pic e un ritrovato Johnny Cecotto Jr., il quale ha tuttavia già annunciato il ritiro dalle competizioni a fine anno per mancanza di budget. Il venezuelano, figlio d'arte, ha addirittura preceduto il compagno di squadra, Raffaele Marciello.

Tredicesima piazza per Rio Haryanto, altro protagonista della stagione ma in difficoltà col fondo bagnato. Domani scatterà alle spalle di Nobuharu Matsushita e davanti al rientrante Nicholas Latifi, sulla vettura della MP Motorsport.

Qualifiche problematiche anche per Mitch Evans, veloce nelle prove libere ma solo diciottesimo nella sessione di prove ufficiali, alle spalle anche del meno quotato compagno di scuderia Artem Markelov. Il neozelandese partirà comunque diciassettesimo per la penalità di cinque posizioni inflitta a Jordan King per l'incidente alla prima curva di Monza con Norman Nato. Subito dietro ad Evans, Dean Stoneman al debutto in GP2.

La stessa sanzione di King l'ha subita anche Robert Vişoiu, che si è comunque qualificato penultimo e partirà così dall'ultima casella dello schieramento.

La feature race, accorciata di due giri per problemi di consumo carburante, si terrà domani a partire dalle 15:40 in diretta su SkySport F1.

Griglia di partenza di gara-1:

gp2qualrus

Immagine copertina: gp2series.com


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.