GP2 Marciello primeggia nei test di Abu Dhabi

Debutto con Prema per la coppia Leclerc-Fuoco, Ghiotto con Rapax e Giovinazzi con Arden di 30 novembre 2016, 18:03 188 visualizzazioni
GP2 | Marciello primeggia nei test di Abu Dhabi

La prima di tre giornate di test della GP2 Series ad Abu Dhabi si è chiusa con il miglior crono registrato dal "fuggitivo" Raffaele Marciello. Quarto classificato nella stagione 2016, a pari merito con Sirotkin giunto terzo, Marciello è risalito sulla vettura del team Trident con la quale ha disputato il campionato 2015, ma stando a quanto affermato nei giorni scorsi non sarà ai nastri di partenza dell'annata ventura, concentrandosi su altri programmi ancora da comunicare.

Marciello è stato l'unico a scendere sotto il muro dell'1:49, ben distante comunque dalla pole da record registrata venerdì da Pierre Gasly, laureatosi poi campione nel corso del weekend. Alle spalle del leader si è piazzato Nobuharu Matsushita, ancora alla guida della ART #1 già pilotata quest'anno: il giapponese probabilmente disputerà la terza stagione consecutiva con il team francese, forte del suo ruolo di junior driver Honda.

Terzo e quarto posto per il duo DAMS. Il migliore dei due piloti di Jean-Paul Driot è stato Oliver Rowland, in un certo senso favorito dal suo status di pilota dello young programme Renault; Nicholas Latifi, già pilota della squadra transalpina nel 2016, è di nuovo salito sulla vettura #6 in vista di una possibile riconferma.

Quinto Johnny Cecotto jr con la Rapax, davanti ad uno dei debuttanti più attesi della giornata: trattasi di Charles Leclerc, campione in carica della GP3 e già annunciato dal team Prema come uno dei suoi due piloti 2017. Segno della ritrovata alleanza Prema-Ferrari Driver Academy, dopo la dipartita della famiglia Stroll in direzione Williams, è il fatto che entrambi i piloti Prema saranno presi dalla FDA: al fianco di Leclerc, infatti, ci sarà Antonio Fuoco, oggi solo 16esimo.

Nona posizione per Luca Ghiotto, che oggi ha provato con Rapax ma domani si trasferirà sulla Arden. Il team britannico sostituirà Campos per quanto riguarda la sponsorizzazione Jagonya Ayam: Sean Gelael ha confermato il suo impegno per il 2017 all'interno della scuderia creata da Christian Horner; al suo fianco dovrebbe esserci proprio uno tra Ghiotto e Antonio Giovinazzi, il quale ha girato proprio oggi al fianco di Gelael segnando l'11esimo crono.

Leclerc non è stato l'unico debuttante in GP2 quest'oggi: sulla vettura del team MP Motorsport ha girato Sérgio Sette Câmara, terzo pilota ufficializzato per il 2017, che porterà i colori Red Bull all'interno della squadra olandese; Egor Orudzhev, pilota russo proveniente dalla Formula V8 3.5, è sceso in pista con Campos al fianco di Álex Palou, promosso dalla GP3; Félix Serrallés, portoricano, è salito su una delle Carlin, team con il quale ha gareggiato quest'anno in Indy Lights; infine, al fianco di Serrallés, dall'India si è visto Mahaveer Raghunathan, impegnato nel 2016 in AutoGP.

Nuovi nomi previsti anche per la giornata di domani: con ART Grand Prix Callum Ilott, proveniente dalla Formula 3, con Campos l'ex terzo pilota Force India Daniel Juncadella, con Rapax Nyck de Vries dalla GP3.

I tempi di oggi:

gp2g1

Immagine copertina: gp2series.com




Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.