GP2 Le new entry in vista del Bahrain

di 17 novembre 2015, 16:00
GP2 | Le new entry in vista del Bahrain

Questo fine settimana, la GP2 Series disputerà il suo penultimo atto del 2015 ritornando sul circuito del Bahrain che già aveva ospitato il primo round in concomitanza con la Formula 1. Questa volta la serie "accompagnata" sarà il WEC, ancora in procinto di decidere le sorti della sua quarta stagione a differenza della stessa GP2 che proprio nel suo ultimo appuntamento, a Sochi, ha incoronato Stoffel Vandoorne come nuovo campione. Il secondo Gran Premio sull'isola sita nel Golfo Persico sostituisce quello cancellato in Germania per gli ormai arcinoti problemi finanziari del Nürburgring.

Nella consueta girandola di piloti, quest'anno divenuta anche troppo un "must" per la categoria, saranno tre le new entry per la serie cadetta: Oliver Rowland, ultimo campione della Formula Renault 3.5 Series e già protagonista nei round di Silverstone e Spa-Francorchamps, sostituirà Richie Stanaway sulla #23 del team Status, dato l'impegno del pilota neozelandese proprio nel WEC sulla Aston Martin; Gustav Malja (anch'egli già visto in azione in Belgio) siederà invece sulla Rapax #19 rimpiazzando Robert Vișoiu, vittima di un non meglio precisato infortunio; infine, tornerà in gara Daniël de Jong dopo il tremendo incidente di Spa-Francorchamps a fine agosto, a bordo della #12 del team Trident. Sia Rowland che Malja hanno confermato la loro presenza anche per la gara conclusiva, ad Abu Dhabi.

Il programma del fine settimana prevede la sessione di prove libere e le qualifiche per giovedì (9:30 e 12:20 rispettivamente), gara-1 venerdì alle 13:30 e gara-2 sabato alle 8:45. SkySport F1 trasmetterà in diretta esclusivamente le due corse.

Immagine copertina: gp2series.com


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.