GP2 Hungaroring: prima pole per Lynn, bene Marciello

di 24 luglio 2015, 18:34
GP2 Hungaroring: prima pole per Lynn, bene Marciello

La sesta qualifica della stagione 2015 della GP2 Series, sul circuito dell'Hungaroring, ha premiato il debuttante Alexander Lynn, campione in carica della GP3 Series e in forza al team DAMS. Il britannico, young driver della Williams, ha segnato un tempo di 1:28.022 a dieci minuti dalla bandiera a scacchi ed è rimasto imbattuto per il resto della sessione, con Stoffel Vandoorne secondo ad appena 19 millesimi dal tempo del poleman.

Dopo un weekend al di sotto degli standard, Vandoorne ha perso anche quest'oggi i quattro punti della qualifica, ma può comunque ritenersi soddisfatto data la débâcle di Alexander Rossi, suo primo inseguitore in campionato ma solo undicesimo nella mezz'ora di prova ufficiale. Lo statunitense della Racing Engineering è chiamato quindi ad una difficile rimonta domani, nel tentativo di ottenere eventualmente la pole position per la sprint race di domenica.

Seconda fila dello schieramento per Arthur Pic ed un buon Raffaele Marciello. Il francese sembra essersi prestazionalmente ritrovato dopo la sostituzione del telaio avvenuta dopo il Gran Premio d'Austria, mentre il nostro portacolori è chiamato ancora alla conquista della prima vittoria della stagione.

Giovane e talentuosa la terza fila, comprendente Pierre Gasly e Jordan King, mentre lo specialista della corsa domenicale, Rio Haryanto, è solo settimo davanti a Mitch Evans.

La pole e la successiva vittoria di Silverstone avevano notevolmente rilanciato le azioni di Sergey Sirotkin, ma il russo del team Rapax non è andato oltre il nono posto sul catino ungherese, davanti a Nick Yelloly e alla sua Dallara del team Hilmer. Sempre a proposito della scuderia tedesca, "satellite" della Force India, Sergio Canamasas ha sostituito Jon Lancaster e si è piazzato diciannovesimo.

In sesta fila con Rossi partirà il rientrante Nicholas Latifi, che rimpiazza Oliver Rowland all'interno del team MP. Il canadese, attualmente impegnato nella Formula Renault 3.5, aveva debuttato in GP2 ad Abu Dhabi lo scorso novembre con Hilmer.

Difficile debutto invece per l'indonesiano Sean Gelael, spinto dallo sponsor Jagonya Ayam (che collabora con Carlin anche in Formula Renault, dove corre Gelael, e in Formula 3) e sostituto di Johnny Cecotto Jr.: solo la ventiquattresima posizione a quasi due secondi da Lynn. Partiranno poco più avanti due delle momentanee delusioni del weekend all'Hungaroring, Nobuharu Matsushita e Norman Nato.

Ultima nota, è durato poco il ritorno di Zoël Amberg con la seconda Lazarus. Lo svizzero, infortunatosi a Montecarlo, ha ricevuto il via libera dai medici per correre, ma dopo le prove libere ha dato forfait.

Domani alle 15:40 si svolgerà gara-1, in diretta su SkySport F1.

Classifica:

gp2hunqual

Immagine copertina: gp2series.com


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.