GP2 GP Europa - Anteprima

di 16 giugno 2016, 15:06 150 visualizzazioni
GP2 | GP Europa - Anteprima

Anche la GP2 Series si appresta a debuttare sul nuovo circuito cittadino di Baku, per il primo Gran Premio d'Europa dal 2012, quando si corse per l'ultima volta sul circuito di Valencia. La concomitanza con la 24h di Le Mans non ha inficiato minimamente sulla entry list della categoria cadetta, non essendoci quest'anno piloti impegnati in entrambi i campionati.

Dopo Montecarlo, la classifica generale propone tre piloti racchiusi in otto punti. Norman Nato comanda con un punto di vantaggio su Artem Markelov, vincitore a sorpresa della feature race nel Principato dopo avere sfruttato a suo vantaggio un paio di Virtual Safety Car. In terza piazza, a -8 dal francese del team Racing Engineering, c'è Alexander Lynn.

I tre piloti sopracitati hanno conquistato, al momento, una vittoria a testa, a dimostrazione del fatto che il campionato 2016 continua a non avere un padrone, dopo due stagioni dominate da Jolyon Palmer e Stoffel Vandoorne rispettivamente. Il quarto ed ultimo vincitore è Nobuharu Matsushita, dominatore assoluto della sprint race monegasca.

Due sono, principalmente, i piloti usciti con le ossa rotte dallo scorso round: Pierre Gasly è stato autore di due prove del tutto anonime, entrambe chiuse ben lontano dalla zona punti; Sergey Sirotkin, invece, dopo una pole position strepitosa è incappato in due ritiri, il primo causato da un incidente e il secondo da un problema tecnico. Gasly, grazie ai due podi di Barcellona, occupa la quarta posizione in classifica, mentre Sirotkin ha totalizzato appena quattro punti ed è tredicesimo.

Anche in Azerbaijan c'è attesa per i piloti italiani. Raffaele Marciello, salito sul podio nella seconda manche di Monaco ma ancora non competitivo come ci si aspetterebbe, in classifica generale è comunque buon quinto, mentre Giovinazzi e Ghiotto non sono tuttora riusciti a prendere punti nonostante prestazioni positive nei primi due round della stagione.

Autori di buone prove tre settimane fa, Oliver Rowland e Mitch Evans sono ancora alla ricerca del primo successo di questo 2016. Il neozelandese in particolare, dopo essere stato protagonista già nel corso della passata stagione, è ancora alla ricerca del giusto affiatamento con il team Campos ma i due podi sfiorati nel Principato hanno rappresentato già un buon segnale di ripresa dopo la delusione di Barcellona.

Cambio di orari in occasione della gara di Baku: le prove libere si svolgeranno prima di quelle della Formula 1, così come le qualifiche si svolgeranno tra le due sessioni e non successivamente; anche la feature race si svolgerà sabato mattina, in luogo della solita collocazione al termine delle qualifiche di Formula 1.

2016 European GP2 Series round - Baku City Circuit
Round 3/11
17-18-19 giugno 2016

baku_r3

INFO CIRCUITO

Lunghezza del circuito: 6,006 km
Giri da percorrere: 29 (gara-1), 20 (gara-2)
Distanza totale: 174,174 km (gara-1), 120,12 km (gara-2)
Numero di curve: 20
Senso di marcia: antiorario

RECORD

Giro gara: nuovo circuito
Giro prova: nuovo circuito
Vittorie pilota: 2 - Lewis Hamilton, Vitaly Petrov, Esteban Gutiérrez
Vittorie team: 5 - ART Grand Prix
Pole pilota: 2 - Giorgio Pantano
Pole team: 2 - Addax Team, ART Grand Prix
Podi pilota: 3 - Vitaly Petrov, Giedo van der Garde, Luiz Razia
Podi team: 13 - ART Grand Prix

ALBO D'ORO

alboeurgp2

PROGRAMMA

Venerdì 17 giugno
11:00-11:45 (9:00-9:45) Prove Libere - SkySport F1
15:00-15:30 (13:00-13:30) Qualifiche - SkySport F1

Sabato 18 giugno
12:00 (10:00) Gara-1 - SkySport F1

Domenica 19 giugno
14:00 (12:00) Gara-2 - SkySport F1

NB: tra parentesi gli orari italiani.

Immagine copertina: gp2series.com




Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.