GP2 Belgio: Giovinazzi vince la sprint race, anche Ghiotto sul podio

di 28 agosto 2016, 11:43
GP2 | Belgio: Giovinazzi vince la sprint race, anche Ghiotto sul podio

Pronto riscatto per Antonio Giovinazzi nella seconda manche della GP2 a Spa-Francorchamps. Il pilota del team Prema ha conquistato la terza vittoria della stagione precedendo Gustav Malja e Luca Ghiotto sul traguardo. Dopo avere sprecato l'ottima pole di venerdì nella feature race, il pugliese è finalmente partito bene dalla terza casella superando subito Ghiotto, avendo poi ragione di Malja attorno a metà gara.

Proprio Malja si è reso protagonista di un'altra gara al vertice, mettendo il sigillo su un ottimo weekend. A differenza di ieri, lo svedese ha gestito al meglio il consumo delle gomme, dovendo cedere solo al miglior passo del nostro portacolori. Non è stata comunque una gara facile per il pilota del team Rapax, che dopo avere subìto il sorpasso di Giovinazzi ha dovuto controllare un gruppo di cinque vetture alle sue spalle.

Proprio nel suddetto gruppo si è distinto Pierre Gasly. Dopo una partenza infelice, il francese si è toccato con Rowland a Les Combes danneggiando l'ala anteriore, ma questo non gli ha impedito di riscavalcare sia l'inglese che Sirotkin, i quali lo avevano superato in partenza. Al quarto giro, Gasly si è liberato quindi dell'ex compagno di squadra Lynn, raggiungendo nello spazio di pochi giri anche King. Dopo qualche passaggio di "attesa" per risparmiare le gomme, negli ultimi sette giri ha avuto ragione in sequenza di King, Markelov e Marciello. Solo un tenace Luca Ghiotto ha impedito alla Prema #21 di raggiungere anche il podio.

Quinta piazza per Raffaele Marciello, pressato per tutta la corsa dal compagno di squadra Markelov, fino a che il russo non è stato costretto a rallentare il passo per il degrado degli pneumatici. Superato anche da Lynn e King (poi sesto e settimo all'arrivo), Markelov ha tentato quantomeno di difendere un piazzamento a punti ma all'ultima curva è stato centrato proprio da Sergey Sirotkin, terminando la sua gara proprio alla Bus Stop con il traguardo ormai in vista.

L'ultimo punto è stato così conquistato da Rowland. Proprio ieri, un incidente tra il pilota della MP Motorsport e Canamasas all'ultima curva aveva permesso a Sirotkin di guadagnare un paio di posizioni, si può dire che il russo del team ART oggi gli abbia restituito il favore.

Si è conclusa all'undicesimo posto la rimonta di Norman Nato dal fondo dello schieramento, alle spalle di Canamasas e davanti ad uno spento Nicholas Latifi. Mitch Evans ha terminato invece 14esimo davanti a Marvin Kirchhöfer.

In classifica generale Gasly ha ora 146 punti contro i 129 di Giovinazzi. In gioco per il titolo anche Marciello, con 120 punti, e Sirotkin fermo a 115. Sul russo pende inoltre un'investigazione riguardante l'incidente dell'ultima chicane, pertanto potrebbe anche ricevere una penalità sulla griglia di partenza che complicherebbe ulteriormente la sua situazione di campionato. Classifica squadre dominata ovviamente dal team Prema, avendo i suoi due alfieri in cima alla graduatoria piloti, con 275 punti a fronte dei 197 della Russian Time.

Il prossimo fine settimana sarà un crocevia importante per i nostri due portacolori in lotta per il titolo, perché l'appuntamento sarà con il Gran Premio d'Italia a Monza.

Classifica di gara:

gp2g2bel

Classifica di campionato:

genbelgp2

Immagine copertina: gp2series.com


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.