GP d'Italia, qualifiche: le impressioni dei piloti

di 06 settembre 2014, 22:00 3 visualizzazioni
GP d'Italia, qualifiche: le impressioni dei piloti

Ecco le dichiarazioni più interessanti al termine delle qualifiche del Gran Premio d'Italia.

Lewis Hamilton"È una bellissima sensazione essere in pole a Monza e sono veramente elettrizzato in vista della gara di domani. È stato un sollievo poter aver avuto una sessione di qualifica pulita, la prima dopo parecchio tempo! Grazie ai miei ragazzi ai box, sono molto orgoglioso di come abbiano lavorato quest'anno e di come abbiano affrontato tutti gli alti e bassi, hanno lavorato benissimo. Domani, come al solito, saremo liberi di correre e spero in un buon risultato per il team, magari una doppietta. Anche le altre monoposto motorizzate Mercedes sono forti, sarà una bella gara".

Felipe Massa: "È stata una buona qualifica, mi è mancato pochissimo per qualificarmi terzo. Non siamo troppo lontani dalle Mercedes e comunque tutti dovremmo essere contenti di questo risultato. Sarà una gara lunga e abbiamo un buon ritmo nei long run, chissà cosa succederà. Speriamo sia l'inizio di un buon weekend. Darò tutto per arrivare a podio, specialmente questo podio".

Sebastian Vettel: "Realisticamente, qualsiasi posizione tra la quinta e la decima era possibile, ma la lotta è stata molto serrata. È un peccato quando perdi qualche posizione per pochi decimi, ma sapevamo come sarebbe andata oggi. Questo era quello che potevamo fare. Dovremmo essere un po' più veloci della McLaren, domani in gara, le Williams e le Mercedes sono troppo veloci per noi".  

Jenson Button: "Siamo andati piuttosto bene per tutto il weekend. Ci siamo qualificati in posizioni migliori rispetto a quanto ci aspettassimo. Sono un po' sorpreso di quanto andassero veloci le Williams - non ce le aspettavamo così davanti a noi, ma siamo il terzo team più veloce nei giri singoli, il che è molto bello. Ci sarà più competizione in gara - i nostri long run saranno impegnativi".

Kimi Raikkonen: "Dopo un inizio positivo di weekend, oggi in qualifica mi aspettavo un risultato migliore. Ho avuto qualche difficoltà, la monoposto era difficile da guidare e facevo fatica a trovare il grip migliore e mi si bloccavano le gomme anteriori: nell'ultimo giro sulle medie, ho fatto qualche errore che mi ha impedito di andare oltre la Q2. Darò il meglio domani, anche se avremo avversari molto forti. L'importante è scegliere bene la strategia. Sarebbe bello avere un buon risultato per tutti i nostri fan a Monza".




Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.