GP di Germania: la conferenza stampa dei piloti

di 18 luglio 2014, 09:30
GP di Germania: la conferenza stampa dei piloti

Nella giornata di ieri, si è svolta la consueta conferenza stampa del giovedì, in attesa del Gran Premio di Germania. I piloti presenti erano Nico Hulkenberg (Force India), Kevin Magnussen (McLaren), Kimi Raikkonen (Ferrari), Nico Rosberg (Mercedes), Adrian Sutil (Sauber), Sebastian Vettel (Red Bull).

Kevin, sei arrivato a punti negli ultimi quattro Gran Premi, sei arrivato sei volte a punti in questa stagione, ma la McLaren sembra ancora un po' altalenante, dipende dai circuiti, perché?

Kevin Magnussen: "È difficile... È una bella domanda. È qualcosa che non riusciamo a capire appieno, ma ha molto a che vedere con le gomme, che si comportano diversamente da gara a gara. Stiamo migliorando, la monoposto sta migliorando e abbiamo sempre più aderenza di gara in gara, quindi penso che ci stiamo muovendo nella direzione giusta".

Kimi, come ti senti dopo l'incidente a Silverstone, hai avuto conseguenze dopo l'incidente? Che cosa è successo?

Kimi Raikkonen"Beh, ho avuto un incidente, penso che l'abbiate visto. No, ho avuto un po' di dolore, ma va tutto bene".

Solo alla gamba?

KR: "No, a dire il vero era più alle costole, per questo non ho fatto i test, ma ora è andato via del tutto".

Sei al 100%, ora?

KR: "Sì".

È stata una grande settimana per la Germania, da un punto di vista dello sport. Da appassionato e amico della Nazionale tedesca, c'è per caso un modo in cui si possa sfruttare questa positività questo weekend?

Nico Rosberg"È stato bello vedere l'impegno di tutto il team, come hanno giocato assieme e tutto è stato veramente bello da vedere ed è per questo che hanno vinto il Mondiale, non per qualche individuo in particolare. Questo è quello che stiamo cercando di fare, di lavorare bene, tutti insieme e ottenere il massimo. Direi che siamo nella direzione giusta, perché per dominare come stiamo facendo al momento, vuol dire che stiamo lavorando bene assieme e c'è ancora margine di miglioramento".

Sebastian, hai vinto il Gran Premio di Germania lo scorso anno, la tua prima vittoria in casa. Dicci come ci si sente a correre qua in casa, con il paese che è in un momento positivo, sportivamente parlando. 

Sebastian Vettel"Ovviamente, l'anno scorso è stato molto speciale - stavo cercando di vincere da un po', e quindi è stata una bella sensazione riuscirci. Quest'anno dovrebbe essere un buon weekend. Il meteo dà previsioni buone e ovviamente i tedeschi hanno ancora molte bandiere tedesche in giro per i Mondiali di calcio, sarebbe bello vederne tante sventolare in pista e avere quel tipo di supporto anche in pista".


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.